Un voto di conoscenza e riconoscenza, proiettato verso il futuro

0
285

Dario Monigatti vanta innumerevoli esperienze in campo comunale regionale e cantonale,
è stato per diverse legislature Consigliere comunale, membro della Regione Valposchiavo, membro della Commissione della scuola professionale Poschiavo, membro della Commissione ospedaliera, nonché Presidente della Fondazione San Sisto.

La sua lunga esperienza nell’insegnamento gli ha permesso di esaminare i vari dossiers inerenti i programmi scolastici con nozione di causa. Grazie alle sue indiscusse competenze è stato eletto nel Comitato regionale sulla cultura grigionese, nel comitato della Società storica Valposchiavo, nel Consiglio della Società Storica Valtellinese.

Durante l‘ultima legislatura si è impegnato, con vari interventi in Gran Consiglio, alla soluzione dei seguenti importanti, nonché impellenti problemi: il diritto a una formazione uguale per tutti, la promozione della cultura, la difesa dell’italiano, il plurilinguismo, lo sviluppo della periferia, il mantenimento di una buona sanità in Valle, il mantenimento della scuola professionale di Poschiavo, l’innovazione in periferia, la sicurezza in Valle.
È importante, se non essenziale, che il Gran Consigliere Monigatti possa portare a termine i progetti intrapresi nell’interesse di tutti noi.

Ancora più importante è delegare a Monigatti i seguenti progetti per l’imminente nuova legislatura: valorizzare l’area del Viadotto attraverso un progetto condiviso da Comune, Ferrovia Retica e Cantone, realizzare una casa di cura medicalizzata per i nostri anziani, la realizzazione da parte del Cantone di un tracciato stradale tra Brusio e Viano che possa dare finalmente tranquillità e sicurezza a tutti coloro che vi transitano, contribuire a portare a termine il restauro della Chiesa di San Romerio con i responsabili del comune di Tirano.

Riconoscenti per il lavoro svolto e coscienti dell’importanza dei progetti in corso, riconfermiamo compatti Dario Monigatti in Gran Consiglio.


Ivan Nussio