Felici connubi a Devon House

0
168

Giovane, talentuoso e intraprendente. Si potrebbero usare molti aggettivi per descrivere Alessandro Abba Legnazzi, regista bresciano che farà visita, il 16 giugno, agli spazi di Devon House per parlare del suo film Rada.

 

Rada (2016) è il racconto di una casa di riposo per gente di mare, a Camogli (Genova), un luogo apparentemente idilliaco ma che in realtà nasconde dentro di sé le vite abbandonate di tanti reduci del mare, i cui volti scavati e opachi nascondono però ancora un barlume di un passato eroico, giovane e temerario.

Rada non è un documentario né un film di finzione. E’ un esperimento di cinema “condiviso”. Un’opera costruita insieme ai protagonisti, immaginando che la casa di riposo sia una nave in rada e che loro, insieme alla troupe cinematografica, formi parte dell’equipaggio.

La pellicola ha vinto il premio come miglior documentario italiano alla trentaduesima edizione del Torino Film Festival, ottenendo consensi unanimi di pubblico e critica.

 

Il bacio di Tosca (1984), è un sorprendente documentario diretto da Daniel Schmid, nel quale incontriamo i residenti di Casa Verdi, una casa di riposo per anziani musicisti fondata da Giuseppe Verdi nel 1896 per “persone meno fortunate di me”. Casa Verdi, secondo il compositore stesso la sua “opera più bella”, è ancora situata in Piazza Buonarroti a Milano.

Il film ha ricevuto il Premio Georges Delerue come miglior documentario musicale al Ghent International Film Festival nel 1985 ed il premio della International Documentary Association nel 1986.

Arcadia, infine, è un gruppo di cinefili tiranese, grazie al quale abbiamo scoperto la perla Rada ed il suo autore.

I film di Devon House e Arcadia si sono uniti per l’occasione e sono felici di presentare al pubblico le due chicche in una piccola rassegna:

 

sabato 16 giugno 2018, alle ore 20.30

Simone Pellicioli si intratterrà con Alessandro Abba Legnazzi su Rada e l’opera passerà sullo schermo.

 

domenica 17 giugno 2018, alle ore 20.30

sarà la volta de Il bacio di Tosca, la cui visione – dopo quella di Rada – si impone per tema, struttura e contenuti.

Le proiezioni avranno luogo nel fienile di Devon House e saranno seguite da un rinfresco.

L’entrata è libera con colletta.

Si consiglia la prenotazione – fatelo sin d’ora!


I film di Devon House – devonhouse@bluewin.ch