Il Patrimonio Alimentare delle Alpi: 7 banali domande a Dominik Flammer

0
91

In occasione della Giornata Internazionale della Montagna e nell’ambito dell’iniziativa “Leggere le Montagne” della Convenzione delle Alpi, il Polo Poschiavo con il sostegno del DATEC, Dipartimento federale dell’ambiente, dei trasporti, dell’energia e delle comunicazioni, quest’anno ha invitato in Valposchiavo Dominik Flammer per presentare il suo libro “L’eredità culinaria delle Alpi” (ed. Casagrande).

 

Polo Poschiavo invita

Sabato, 15 dicembre 2018 alle ore 17 presso la biblio.ludo.teca La Sorgente a Poschiavo.

La presentazione sarà seguita da un intervista pubblica all’autore a cura di Josy Battaglia. Una proposta narrativa storievaganti.com.

La storia dell’alimentazione nella regione alpina, segnata dal bisogno, dalla fame e dalla forza creativa che ne è scaturita, è riportata nel libro di Dominik Flammer con profondità storica.
Il gusto non conosce confini. È una esperienza che si rinnova di continuo. I sapori delle Alpi vanno cercati nella geografia e nella topografia dei luoghi, nel clima: sono questi i fattori che hanno plasmato i nostri sensi in uno spazio fatto di monti, laghi e vallate da cui attingiamo continuamente, nella straordinaria diversità che li caratterizza.

Al termine verrà offerto un rinfresco 100% Valposchiavo. L’ingresso è gratuito.

Per visualizzare la locandina clicca qui.

#AlpFoodwayUNESCO
Un evento legato al Patrimonio Alimentare delle Alpi, tema sui cui il Polo Poschiavo sta lavorando nell’ambito del progetto AlpFoodway insieme a 13 partner di 6 paesi alpini e per il quale ha lanciato una petizione internazionale a sostengo di una candidatura multinazionale per l’iscrizione nella lista del Patrimonio Immateriale UNESCO.
La petizione e maggiori informazioni al riguardo si possono trovare su www.alpfoodway.eu

#MountainsMatter – Giornata Internazionale della Montagna
Per ulteriori informazioni sulla Giornata Internazionale della Montagna promossa dalla FAO, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura:
http://www.un.org/en/events/mountainday/

#ReadingMountains – Festival alpino Leggere le Montagne
L’evento è realizzato nell’ambito del Festival alpino Reading Mountains / Leggere le Montagne organizzato dalla Convenzione delle Alpi in occasione della Giornata Internazionale della Montagna.
È un’opportunità per organizzare sotto una comune insegna degli eventi che valorizzino la letteratura, le lingue e le culture dell’arco alpino. Quest’anno gli eventi in programma saranno nuovamente oltre 100 in tutti i paesi alpini. Il Polo Poschiavo non poteva mancare all’appuntamento.
http://www.alpconv.org/en/activities/IMD/2018.htm


Dominik Flammer – Economista, Food Scout e Autore
Dominik Flammer (1966) si occupa da anni della storia dei generi alimentari, delle loro origini e del loro influsso sulla nostra cultura. Flammer scrive di questi temi per numerosi mezzi di stampa in Svizzera, Germania, Italia, Austria e Francia e viaggia per il mondo circa quattro mesi all’anno alla ricerca di ingredienti e prodotti sia tradizionali, sia innovativi per i cuochi e le piattaforme di specialità gastronomiche.
Da più di dieci anni, Dominik Flammer offre diverse formazioni per cuochi e anche per venditori e compratori; conduce corsi per l’acquisto e conferenze su spezie, su carne e diversi prodotti di macelleria, su cereali, pane, latticini, pesce e frutti di mare, su erbe spontanee, frutta e verdura nonché sui processi di produzione alimentare. Al centro di questi corsi c’è sempre la storia delle origini, delle vie commerciali, delle influenze culturali e della straordinaria biodiversità.
Autore del volume di riferimento “Schweizer Käse – Formaggi Svizzeri”, Flammer ha dato un nuovo volto ai casari elvetici e ai loro straordinari prodotti. Il libro – pubblicato in tedesco, francese e inglese – ha vinto una serie di premi, tra l’altro il famoso premio “Die goldene Feder” della Academia Gastronomica della Germania alla Fiera del Libro di Francoforte nel 2010.
Con il volume “L´eredità culinaria delle Alpi”, Flammer si concentra sulla storia di alimentazione, cibo e gastronomia delle Alpi come autore e anche come sceneggiatore di una serie di quattro filmati usciti con lo stesso nome in collaborazione con Megaherz di Monaco.
Dal 2014, Dominik Flammer dirige il progetto “CULINARIUM ALPINUM” – un futuro centro di eccellenza e competenza sulla gastronomia alpina che sta nascendo nel vecchio Monastero dei Cappuccini a Stans nel Canton Nidvaldo.


Per informazioni è possibile rivolgersi alla Segreteria dell’Associazione Polo Poschiavo telefonando al +41 81 8346091 oppure inviando una e-mail all’indirizzo info@polo-poschiavo.ch

Seguiteci anche su Facebook: www.facebook.com/poloposchiavo e Twitter @PoloPoschiavo


Cassiano Luminati
Polo Poschiavo