WEF: giovane attivista Thunberg ha trascorso la notte in tenda

3
401
Greta Thunberg a Davos - Fonte: www.twitter.com

La giovane attivista svedese per il clima Greta Thunberg ha partecipato ieri sera a un primo evento nell’ambito del Forum economico mondiale (WEF) di Davos (GR): la “Earth Commission Reception” dell’Arc Basecamp, durante la quale ha preso la parola. In seguito, la 16enne svedese ha trascorso la notte sotto tenda nella località grigionese a una temperatura di -15 gradi.

La ragazza che alla vigilia aveva scelto di raggiungere Davos col treno anziché prendere l’aereo, viaggiando per circa 65 ore, oggi prenderà parte a un altro evento sul tema “Far piegare la curva delle emissioni”.

La 16enne chiede ai dirigenti presenti a Davos di mobilitarsi per rispettare l’accordo di Parigi, che mira a limitare il riscaldamento climatico a +2 gradi, idealmente a +1,5 gradi, rispetto all’era preindustriale.

Greta Thunberg è diventata famosa a livello mondiale per le sue regolari manifestazioni in favore del clima tenute davanti al Parlamento svedese. Ha preso la parola anche al recente vertice delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici a Katowice (Polonia). Le sue azioni hanno ispirato altri adolescenti e giovani che si sono messi in sciopero per il clima.


Ats

3 COMMENTI

    • Hai perfettamente ragione caro Luciano. La nostra generazione ha vissuto il poco e raggiunto il tanto e anche il nostro contributo sarà necessario per cambiare rotta. La scommessa comunque la vinceranno i giovani e purtroppo non serviranno solamente belle parole ma sarà necessario salire sulle barricate. Mi auguro che trovino il coraggio.

  1. Mi piace e spero vivamente che il coraggio e la caparbietà di questa giovane svedese, sia di esempio per le
    nuove generazioni.
    Perché saranno i giovani e solamente loro che riusciranno a cambiare questo nostro mondo.