Il Consiglio comunale informa

0
451

Delibere

Il Consiglio comunale ha deciso le seguenti delibere:

  • la raccolta dei rifiuti domestici (RSU) e ingombranti alla Ecoservizi Valposchiavo, 7741 S. Carlo, per l’importo totale di CHF 149’089.15 all’anno (IVA inclusa) quale miglior offerente.
  • la raccolta dei rifiuti riciclabili e speciali (vetro, latta, PET ecc.) alla Ecoservizi Valposchiavo, 7741 S. Carlo, per l’importo totale di CHF 39’391.25 all’anno (IVA inclusa) quale miglior offerente.
  • la raccolta della carta e del cartone alla ditta Gianpiero e Giorgio Ferrari, Zalende, 7748 Campascio, per l’importo totale di CHF 30’694.50 all’anno (IVA inclusa) quale miglior offerente.
  • la gestione del centro ecologico alla Ecoservizi Valposchiavo, 7741 S. Carlo, per l’importo totale di CHF 21’540.00 all’anno (IVA inclusa) quale miglior offerente.

Con l’accettazione del credito di CHF 1’950’000.00, in occasione della votazione comunale del 25 novembre 2018, il Sovrano ha approvato il recupero e la rivalutazione del campo sportivo “Curtin”. Il Consiglio comunale delibera l’importo di CHF 66’301.10 (IVA inclusa) alla Zanetti architettura SA, per le sue prestazioni nella realizzazione dell’infrastruttura sportiva (1° tappa, edificio spogliatoi) che concerne la demolizione del campo di tennis, dello spogliatoio esistente e la ricostruzione di un nuovo edificio per gli spogliatoi e le infrastrutture necessarie per il corretto funzionamento della struttura sportiva in parola.

Il Consiglio comunale delibera la fornitura dei pontili galleggianti con minifinger per il porto al Botul alla ditta Interbox SA 6917 Barbengo, unica offerente, per l’importo pari a CHF 186’321.00 (IVA inclusa).

Zona di pianificazione

In base dell’art. 21 della Legge sulla pianificazione territoriale del Cantone dei Grigioni (LPTC), il Consiglio comunale ha emanato, per due anni, una zona di pianificazione per tutto il territorio comunale. Ciò permette di proseguire i lavori di revisione della pianificazione locale e di considerare in particolare le prescrizioni dell’art. 15 della Legge federale sulla pianificazione del territorio (LPT) nonché del Piano direttore cantonale sezione insediamento deliberato il 20 marzo 2018 (PDC-I).

Permessi di costruzione

L’Autorità edilizia ha rilasciato i seguenti permessi:

  • ai signori Linda Cortesi-Lanfranchi e Luca Lanfranchi, Pagnoncini 19 7746 Le Prese, per la formazione di un nuovo ripostiglio sotterraneo sulla particella n. 3716;
  • ai signori Christian e Francesco Cortesi, Prada 113, 7745 Li Curt per l’ampliamento di un balcone edificio n. 832, sulla particella n. 3640;
  • ai coniugi Elena e Fabio Coduri-Paganini, Raviscè 28, 7741 San Carlo per il riattamento dell’edificio n. 522A sulla particella n. 2383;
  • a Repower AG, Via da Clalt 12, 7742 Poschiavo per il rifacimento dell’impiantistica dell’edificio n. 744-A/C/D/G, sulla particella n. 2228, piano n. 19, Miralago,

E-voting

Il Cantone dei Grigioni prima di iniziare l’introduzione del sistema di voto elettronico su ampia scala, intende intavolare, a partire dal 2019, un progetto pilota con i Comuni di Coira, Domat/Ems, Davos, Ilanz, Safiental, Lumnezia e Poschiavo. ll Consiglio comunale ha deciso di aderire a questo progetto quale Comune pilota e di sostenere i rispettivi costi imputabili per soddisfare i presupposti affinché il voto elettronico possa essere introdotto.


Poschiavo, 7 febbraio 2019
Amministrazione del Comune di Poschiavo