Il collaudo: un’operazione semplice

0
257
© 2019 Cantone dei Grigioni

Tutti i veicoli provvisti di targhe e ammessi alla circolazione in Svizzera sono soggetti all’obbligo dell’esame ufficiale periodico. In occasione di questo collaudo obbligatorio l’Ufficio della circolazione valuta se i veicoli siano ancora sicuri e idonei alla circolazione. Un nuovo video della Cancelleria dello Stato mostra quanto questo controllo svolto da esperti sia semplice nei Grigioni.

La convocazione per il collaudo ufficiale arriva direttamente dall’Ufficio della circolazione. I detentori di veicoli vengono pregati di presentare i loro veicoli presso uno dei nove centri di collaudo nei Grigioni. In circa 25 minuti gli esperti in loco controllano ad esempio se l’impianto frenante, il dispositivo di guida, i fari e le emissioni sono conformi ai requisiti.

Buongiorno e arrivederci
Il nuovo video della Cancelleria dello Stato mostra quanto un tale controllo ufficiale sia semplice. I detentori devono semplicemente presentarsi puntuali con il veicolo e i corrispondenti documenti al centro di controllo. Di tutto il resto si occupa l’esperto. Durante il collaudo i detentori dei veicoli vengono coinvolti soltanto ad esempio per spostare il veicolo o per azionare le luci dei freni o i fari.

Ogni due, ogni tre oppure ogni cinque anni?
Un’automobile deve essere presentata al collaudo per la prima volta cinque anni dopo la prima entrata in circolazione. Dopo il primo collaudo, l’intervallo si riduce a tre anni. In seguito le automobili devono essere sottoposte al controllo ogni due anni. Nei Grigioni ogni anno vengono presentati al controllo circa 44 000 veicoli. Se gli esperti constatano dei difetti, il detentore è tenuto a eliminarli o a farli eliminare.

Certificato di riparazione anziché controllo supplementare
Tuttavia, dopo la riparazione non è indispensabile ritornare con il veicolo al centro di controllo dell’Ufficio della circolazione per un nuovo esame. Anche le autofficine autorizzate possono certificare mediante il modulo ufficiale la regolare rimozione dei difetti annotati sul rapporto ufficiale del collaudo. Il certificato di riparazione ha valore equivalente a un controllo ufficiale supplementare.

Ulteriori informazioni relative ai controlli obbligatori supplementari sono disponibili sul sito web dell’Ufficio della circolazione.


Ufficio della circolazione