Stramangiada 2019, si scaldano i motori

0
1313

Venerdì mattina 8 febbraio, gli organizzatori Elvezio Lardi e Rocco Del Tenno hanno presentato ufficialmente il programma della Stramangiada 2019, un evento enogastronomico di successo, che giunge quest’anno alla sua 14esima edizione. Come ogni edizione, l’evento manterrà le proprie caratteristiche tradizionali, lasciando spazio però anche ad alcune piccole innovazioni, in modo da rendere il tutto sempre più interessante. La partenza rimane invariata e il ritiro dei Mangiapass sarà come consuetudine a Le Prese, mentre l’arrivo quest’anno si terrà nella splendida cornice della piazza di Poschiavo. Qui si esibirà il gruppo musicale “I Luf”, band molto conosciuta soprattutto nella Svizzera italiana, che ha spesso collaborato e suonato anche con artisti di caratura internazionale, come ad esempio Davide Van De Sfroos.

Durante il resto del percorso, oltre a poter gustare numerosi prodotti rigorosamente acquistati o prodotti in valle, ci saranno anche ulteriori band, che allieteranno l’atmosfera e faranno compagnia ai partecipanti. Piatto forte della manifestazione, però, sarà un animale di grossa taglia, messo sullo spiedo a legna, in collaborazione con una ditta specializzata che metterà a disposizione le attrezzature necessarie per preparare questa prelibatezza. Come ciliegina sulla torta, invece, all’arrivo in piazza verrà servito lo squisito e tradizionale “Parmugnulin”, presente sull’immagine di copertina. Questo liquore nostrano viene prodotto artigianalmente, da diverse generazioni in Valposchiavo e risulta sempre molto apprezzato.

Il tracciato, concretamente, partirà al Botul e si sposterà poi in direzione al Canton, ma quest’anno non costeggerà il fiume, bensì salirà lungo la Praderia, per poi toccare le varie postazioni a Prada, all’Annunziata, a Santa Maria, al Mot da Jochum e via fino in piazza a Poschiavo. Naturalmente, per coloro che sono arrivati in macchina a Le Prese è poi presente un bus navetta che dalla piazza li riporterà al luogo di partenza. La manifestazione avrà luogo domenica 7 luglio 2019 e, per l’occasione, sarà presente Fabrizio Casati, che trasmetterà in diretta su Rete Uno per tutta la durata dell’evento.

 

Gli organizzatori della “Stramangiada”, da sx. Rocco Del Tenno ed Elvezio Lardi

La manifestazione è sostenuta dalla Coop, da Repower, dalla Banca Raiffeisen Valposchiavo e da Valposchiavo Turismo. Mediante la Coop, ad esempio, gli organizzatori stanno promovendo l’evento anche in Svizzera interna tramite dei dépliant nelle molteplici filiali, con lo scopo di attirare ancora più turisti in valle e promuovere così lo sviluppo del turismo locale. Anche le società e associazioni valligiane, che sono sempre state presenti, hanno riconfermato il loro interesse a partecipare attivamente e mettersi a disposizione per gestire i vari stand.

Le premesse per l’ennesimo successo di questa manifestazione ci sono tutte e, al momento, gli iscritti superano già quota 500; vi invitiamo quindi ad iscrivervi al più presto, per non rischiare di mancare a questo splendido appuntamento in compagnia, considerato il tetto massimo di 1’500 partecipanti. Per iscrivervi o per ulteriori informazioni potete visitare il sito web della manifestazione www.stramangiada.ch.


Moreno Cortesi