Disponibilità ad ascoltare le richieste degli studenti in relazione al clima

0
142
© 2019 Cantone dei Grigioni

In tutto il mondo migliaia di studenti manifestano contro i cambiamenti climatici e chiedono in tal modo di essere ascoltati dai politici. Anche a Coira lo scorso mese diverse centinaia di giovani impegnati sono scesi in strada. Su invito del Presidente del Governo Jon Domenic Parolini, ieri sera si è tenuta una tavola rotonda alla quale hanno partecipato il Consigliere di Stato Mario Cavigelli nonché rappresentanti di questa manifestazione pro clima.

Seguendo l’orientamento della strategia climatica cantonale, sia il Presidente del Governo Jon Domenic Parolini sia il Consigliere di Stato Mario Cavigelli hanno condiviso le preoccupazioni degli studenti concernenti le sfide poste dai cambiamenti climatici. Durante il colloquio hanno però ascoltato soprattutto le giovani donne, le quali hanno potuto esporre in modo esaustivo le proprie richieste e i propri timori.

Monitorare la strategia climatica cantonale
Già oggi il Cantone dei Grigioni coordina e attua misure finalizzate alla protezione del clima nonché all’adeguamento ai cambiamenti climatici. In veste di direttore del Dipartimento dell’educazione, cultura e protezione dell’ambiente, il Presidente del Governo Jon Domenic Parolini è a capo del comitato di coordinamento cantonale sul clima. Il comitato è stato istituito nel 2015 e ha il compito di vigilare sull’attuazione della strategia climatica cantonale. Quest’ultima prevede due ambiti di intervento fondamentali relativi alla protezione del clima e sette ambiti di intervento fondamentali relativi all’adattamento al clima i quali si trovano in ampia misura in fase di attuazione. Fanno parte del comitato di coordinamento in qualità di membri anche il Consigliere di Stato Mario Cavigelli in veste di direttore del Dipartimento costruzioni, trasporti e foreste nonché i rispettivi capi dell’Ufficio dell’energia e dei trasporti, dell’Ufficio per la natura e l’ambiente e dell’Ufficio foreste e pericoli naturali.

Influire sul processo politico
Il Governo cercherà di accogliere le richieste delle rappresentanti della manifestazione per il clima e di tenerne conto per quanto possibile nel processo politico. Un’opportunità al riguardo è rappresentata dall’incarico “Green Deal per i Grigioni: cogliere la protezione del clima quale opportunità” presentato in Gran Consiglio e sottoscritto da 80 deputati.


Dipartimento dell’educazione, cultura e protezione dell’ambiente