Assemblea generale de “Il Bernina”: momento di incontro

    0
    536

    Venerdì 12 aprile alle ore 20.00, in Casa Besta a Brusio, si terrà l’Assemblea generale del Bernina. L’Associazione il Bernina compie ormai 15 anni, non si tratta dunque più di una novità, ma di una realtà ben radicata in valle. Talmente radicata d’averci fatto  ormai l’abitudine, col rischio di non accorgersi più della sua importanza e dell’impegno richiesto per farla durare.

    L’Assemblea è un po’ come una sveglia, richiama soci e simpatizzanti a rinnovare un impegno. Sì, perché non si impegna solo chi lavora in redazione, in comitato, o in amministrazione, ma anche chi decide di dedicarci attenzione, chi ogni giorno clicca la nostra pagina, chi al Bernina ormai si è affezionato. Un costante numero di “visite” quotidiane tra  2000 e 3000  ci aiuta a dar senso al nostro lavoro e ci gratifica.

    Per un giornale virtuale, tutto online, l’Assemblea è finalmente un momento di scambio fisico e tangibile, significa potersi guardare negli occhi e non dimenticare l’importanza delle relazioni umane. Per questo saremmo felici di vedervi in tanti: chi potrà, chi avrà voglia di prendersi il tempo, chi vorrà vederci in faccia, chi avrà cose da dire, chi semplicemente vorrà farci capire, con la propria presenza, di esserci.

    L’ordine del giorno prevede anche quest’anno uno spazio per un ospite: sarà l’occasione di dare un volto, una voce e un anima a chi svolge un grosso lavoro giornalistico presso l’Agenzia Telegrafica Svizzera (ATS) a Coira, in favore delle regioni di lingua italiana.

    Venite a sentire e scoprirete che dietro un anonimo comunicato ATS c’è un bel sorriso, si chiama Fabiana Calsolaro e avrà cose da dire!

    Metteteci in agenda, vi aspettiamo, perché come la cantava Gaber libertà non è star sopra un albero, libertà è partecipazione.


    Serena Bonetti