Raccomandazioni di voto del PLD

0
144

Le raccomandazioni di voto del PLD I Liberali Valposchiavo sulle prossime votazioni del 19 maggio.

NO all’abrogazione della caccia speciale
Il 19 maggio prossimo saremo chiamati a votare sull’iniziativa popolare cantonale per l’abrogazione della caccia speciale. L’iniziativa vuole che i piani di abbattimento possano essere realizzati integralmente entro la fine della caccia alta ordinaria. A questo scopo, il periodo di caccia verrebbe prolungato da oggi 21 a 25 giorni nei mesi di settembre e ottobre con possibilità di interruzioni della caccia per al meno tre giorni consecutivi. La caccia speciale di tardi autunno verrebbe abrogata.

Il PLD Valposchiavo raccomanda di respingere l’iniziativa per varie ragioni: Innanzitutto un prolungamento della caccia alta di 4 giorni non risolve il problema: i piani d’abbattimenti non potrebbero essere raggiunti e di conseguenza sarebbe necessaria una caccia supplementare a regia organizzata dallo Stato. Non sarebbe nell’interesse di nessuno.

Il sistema attuale, ben rodato da quasi 40 anni, si è rivelato flessibile ed efficiente: la regolazione delle popolazioni di cervi e caprioli viene svolta dai cacciatori grigionesi secondo i bisogni regionali, in poche mezze giornate in novembre e dicembre, con un disturbo minimo nelle dimore invernali della selvaggina. L’abbattimento di femmine e di capi giovani, criticato e visto con poca simpatia, è indispensabile non solo per controllare gli effettivi totali, ma anche per raggiungere popolazioni equilibrate fra maschi e femmine e fra le varie classe di età. Sarebbe sbagliato mettere a rischio la salute dei nostri boschi con esperimenti poco promettenti. L’Associazione dei cacciatori grigionesi si è già espressa tre volte a favore della caccia speciale, l’ultima volta nel 2018 all’unanimità.

Tutto questo non significa che il sistema attuale sia perfetto; siamo però fiduciosi che le autorità, insieme ai cacciatori e ad altri gruppi d’interesse terranno conto delle critiche esistenti per perfezionare la caccia alta grigionese. L’iniziativa messa in votazione il 19 maggio è la strada sbagliata e va respinta.

Parole di voto PLD Valposchiavo

Modifica direttiva UE sulle armi SI
Legge federale riforma fiscale e finanziamento AVS SI
Iniziativa per l’abrogazione della caccia speciale NO
Revisione concessioni Repower SI


PLD I Liberali Valposchiavo