Festival delle erbe spontanee – Il programma 2019

0
432

La terza edizione del festival andrà in scena il 18 e 19 maggio 2019. Gusto, biodiversità, eco-sostenibilità, conoscenza botanica, fantasia creativa e saperi tradizionali faranno nuovamente da filo conduttore ad una manifestazione fuori dal comune che coinvolge diverse organizzazioni attive sul territorio, per regalare momenti di divertimento e arricchimento culturale a tutti i visitatori.

La rassegna si svolgerà a Le Prese nei pressi dello stabilimento di produzione e del maneggio dell’Azienda Agricola Biologica Al Canton (attenzione, non più nella frazione di Cantone).

Programma

Sabato 18 maggio 2019 – Poschiavo

15:00 -16:00 Piazza comunale

Punto erba: porta una pianta e falla identificare

La postazione sarà gestita dal botanico Giovanni Salerno, Roberto Vetromile e da Meret Bissegger.

15:00 – 16:30 L’Incontro Poschiavo

Crea il tuo balsamo: preparare con pochi mezzi una pomata curativa”

Piccoli tagli, pelle screpolata o punture di insetti – c’è una pianta per tutto

Responsabile: Anna Walker, naturopata TEN

Costo: CHF 20.00 per partecipante, materiale incluso (da versare all’inizio del corso)

Sabato sera

Cene nei ristoranti della Valposchiavo

I ristoranti proporranno menù sia originali che tradizionali realizzati con le erbe selvatiche. 

Il prezzo dei menù è di pertinenza di ogni singolo ristorante. I ristoranti che aderiscono con i rispettivi menù si possono trovare alla pagina web: https://www.valposchiavo.ch/it/content/2-senza-categoria/418-cena-a-base-d-erbe-nei-ristoranti-della-valposchiavo

Domenica 19 maggio – Le Prese

09:30

Intervento di Dominik Flammer

Breve relazione dell’economista, food scout e autore Dominik Flammer, che da anni si occupa della storia dei generi alimentari, delle loro origini e del loro influsso sulla nostra cultura. E’ di recente uscita il volume “L’eredità culinaria delle Alpi” da lui realizzato in collaborazione con il fotografo Sylvan Müller. “Da orticola a selvatica: come vecchie specie di verdure sono state bandite dagli orti”, sarà il tema del suo intervento.

10:00-17:00
Mercatino con prodotti esclusivamente a base d’erbe e postazioni di esperti
Questa è l’occasione per scoprire i prodotti a base d’erbe confezionati dagli espositori. L’offerta spazia dai rimedi officinali agli alcolici e liquori, per arrivare a prodotti di panetteria, pasticceria, formaggi e carni impreziositi dagli ingredienti raccolti nei prati e nei boschi delle nostre montagne. Un’importante novità è rappresentata dal “Punto Tarassaco”, un angolo in cui verranno presentate ricette, prodotti ecc. legati a questa pianta.

10:00
Escursione alla scoperta delle erbe spontanee

Giovanni Salerno, Roberto Vetromile e Barbara Galimberti (in lingua italiana) nonché Meret Bissegger e Anna Walker (in lingua tedesca) illustreranno nel corso di una passeggiata l’incredibile ricchezza di piante commestibili che crescono appena fuori dalla porta di casa.

La visita guidata è a numero chiuso: massimo 20 iscritti per guida. Le iscrizioni si effettuano alla cassa durante il festival a partire dalle ore 9.30. Prezzo: CHF 15.-

11:00

Conferenza di Giovanni Salerno

Laureato in Scienze naturali e specializzato in botanica, Giovanni Salerno si occupa, tra l’altro, di consulenza e ricerca sulla flora e l’etnobotanica. Attivo come consulente, collabora con numerosi enti e associazioni tenendo workshop nel campo del riconoscimento e uso di piante alimentari spontanee. E’ inoltre autore di numerose pubblicazioni riguardanti flora, vegetazione e etnobotanica.

“L’uso tradizionale delle piante: il Patrimonio Etnobotanico. Valore culturale e potenzialità”. Questo il titolo della sua conferenza.

11.00-15.00
Intrattenimento per bambini: giochiamo con la natura

La nostra manifestazione sarebbe impensabile senza la presenza dei bambini. A intrattenerli saranno il Gruppo Gioco Valposchiavo e le insegnanti della Scuola dell’infanzia di Le Prese con sorprendenti proposte ludiche e creative.

12:30
Pranzo-buffet con menu a base di erbe selvatiche
Servito su tavolette di legno, il pranzo sarà a base di erbe selvatiche. L’ideatrice del festival Mariagrazia Marchesi (Arvensis), in collaborazione con la Macelleria Branchi, proporrà un buffet – comprendente due portate preparate da Meret Bissegger – a dimostrazione di come si possa realizzare un menù completo con le erbe appena raccolte.

Il pranzo, comprendente acqua naturale o tisana, oppure acqua aromatizzata, costa CHF 35.00 (per i bambini fino a 12 il prezzo è di CHF 20.00).

14.00
Presentazione del pomeriggio svolto con gli allievi delle scuole comunali

Le scuole comunali di Poschiavo presenteranno un breve filmato sul pomeriggio dedicato alla raccolta di erbe spontanee e alla preparazione di una cena in sostituzione del previsto progetto Food-Scouts arenatosi dopo che la raccolta di fondi da parte di chi intendeva proporlo non ha portato all’esito sperato.

14:30-17:00

Musica Spontanea”

A creare un’atmosfera di festa ci penserà il Circo Abusivo.I musicisti proporranno una serie di interventi in linea con il festival.

Durante tutta la giornata

Schede botaniche e pannelli multisensoriali

Presenti fin dalla prima edizione le schede botaniche realizzate anno dopo anno dagli allievi a partire dalla scuola dell’infanzia presentano le varie specie selvatiche presenti alle nostre latitudini. Le ciotole d’argilla in cui sono raccolte permettono pure di osservarle e annusarle.

Gioco: comprendiamo i vantaggi della biodiversità
Il mondo è un ecosistema che si regge su fili invisibili, ma vitali e interdipendenti. Se una di queste relazioni viene a mancare, il sistema ne risente fino allo sconvolgimento di tutto l’insieme. I partecipanti riceveranno in omaggio il sacchettino “Diventa amico della biodiversità”.

Prevendita biglietti (solo nel negozio e durante gli orari di apertura)

Pranzo: CHF 35.-

Pranzo ridotto per bambini: CHF 20.-

Visita guidata: CHF 15.-

Bondolfi Vini

Vial da la Stazion

lu-ve 09:00-12:00 14:00 – 18:00

Sa 09:00-12:00 13:30 – 17:30

Informazioni e prenotazione pacchetto di vacanza

Valposchiavo Turismo: T +41 (0)81 839 00 60

Email: info@valposchiavo.ch

La manifestazione si svolgerà anche in caso di cattivo tempo.

Pacchetti vacanza

Valposchiavo Turismo ha realizzato un pacchetto turistico che comprende: due pernottamenti in camera doppia in albergo, il programma intero del Festival, il libro Guida alle piante officinali della Valposchiavo, tassa di soggiorno, Valposchiavo All Inclusive Guest Card solo negli alberghi partner. L’offerta vacanza è suddivisa in diverse categorie a partire da CHF 258. Per informazioni visita il sito web: https://www.valposchiavo.ch/it/organizza/alloggi/pacchetti-vacanza/festival-delle-erbe-spontanee-in-valposchiavo.

Come raggiungerci

La manifestazione si tiene a Le Prese. I parcheggi per le macchine si trovano a sud nei pressi della stazione ferroviaria, mentre a nord sull’areale della ditta di costruzione Pirovino. Da entrambi i posteggi l’area del festival è raggiungibile in pochi minuti a piedi.

Consigliamo di utilizzare i mezzi pubblici. Sarà anche attivo il servizio bus a chiamata Publicar Valposchiavo sulla tratta Sfazù-Campocologno. Telefonando al numero gratuito 0800 125 125, almeno con un’ora d’anticipo rispetto all’orario desiderato, potete prenotare il vostro spostamento con il bus. Il servizio è attivo dalle 8 alle 18. Visto che il festival sposa la causa ecologica, invitiamo i poschiavini a raggiungerci a piedi o in bici.


Il Festival delle erbe spontanee è organizzato in collaborazione con Azienda agricola biologica Al Canton, Valposchiavo Turismo, Scuole comunali di Poschiavo, Gruppo Gioco Valposchiavo, Arvensis, Hairwellness, Marchesi Tetto e Acqua.

Principali sponsor

Valposchiavo Turismo, Promozione della cultura Cantone dei Grigioni, Promozione della Cultura Comune di Poschiavo, Pro Natura Grigioni, Slow Food Südbünden.


Gruppo organizzativo Festival delle erbe spontanee –Tutte le informazioni si possono trovare sul sito http://www.festival-erbe.ch