“Ritorno”, la poesia di Nando Nussio

0
590


Ritorno


Dopo un mese tra ospedale
e Reha clinica riabilitativa
io torno a casa meno male
stavo andando alla deriva.

Ora mi capita di pensare
al mio stupido incidente
pure peggio poteva andare
fortuna rivedo la mia gente.

Riprenderò il mio cammino
con le rosse mie stampelle
incontrerò chi mi sta vicino
penserò solo alle cose belle.

Tanta voglia dell’Infinito
di notte sognare Federica
certo voi l’avete già capito
quella donna è la mia amica.


Nanu