Coira, morto ex vescovo Amedeo Grab

0
259

L’ex vescovo di Coira Amédée (Amedeo) Grab è deceduto “inaspettatamente” ieri pomeriggio all’età di 89 anni a Roveredo (GR) dove risiedeva. Lo ha annunciato oggi la Diocesi più vasta della Svizzera.

Originario di Svitto, monsignor Grab era nato il 3 febbraio 1930 a Zurigo, ma aveva trascorso l’infanzia a Ginevra. Aveva in seguito studiato presso il collegio dell’abbazia di Einsiedeln (SZ), dove era entrato nell’ordine benedettino con il nome di Amedeo. Ordinato sacerdote nel 1954, si era dedicato all’insegnamento dapprima a Einsiedeln, poi – dal 1958 al 1978 – al collegio Papio di Ascona, con un breve intermezzo (1965-66) all’Università di Friburgo.

Nel 1983 era stato nominato segretario della Conferenza dei vescovi svizzeri (CVS) e nel 1987 vescovo ausiliare della diocesi di Losanna, Ginevra e Friburgo, di cui aveva assunto la guida nel novembre 1995, fino al suo trasferimento a Coira nell’agosto 1998. All’inizio dello stesso anno aveva assunto la presidenza della CVS, carica che ha esercitato fino alla fine del 2006.

Fino al febbraio 2007 era stato a capo della Diocesi di Coira nonostante avesse dato le sue dimissioni nel febbraio 2005 al compimento del 75esimo compleanno. Nel luglio del 2007 papa Benedetto XVI aveva nominato Vitus Huonder alla successione di Grab.

I funerali si terranno lunedì 27 maggio nella cattedrale di Coira, precisa ancora la Diocesi.


Ats