Test TCS sui seggiolini auto: una novità mondiale convince gli esperti

0
280

Da oltre 50 anni, il Touring Club Svizzero esegue test sui seggiolini auto. Nel test 2019, sono stati valutati 27 seggiolini di tutte le grandezze; di questi, 20 sono segnalati cone “molto consigliato” o più. Due seggiolini sono stai giudicati “non consigliati”.


I 27 seggiolini sono stati esaminati nella sicurezza, maneggevolezza, ergonomia e presenza di sostanze nocive. La maggior parte dei prodotti ha superato le prescrizioni legali, alcuni in modo netto. Un seggiolino ha addirittura ottenuto la valutazione massima “eccellente”.


La navicella per neonati disposta lateralmente ha soddisfatto gli esperti
La navicella per neonati Jade di Bébé Confort, esaminata nel test, è un’autentica novità sul mercato. I bebè fino a 70 cm di grandezza viaggiano coricati nella navicella, sistemata in modo trasversale rispetto al senso di marcia. Compatibile unicamente con le carrozzine Bébé Confort, questa navicella, facilmente installabile nel veicolo grazie alla base Isofix, ha convinto gli esperti nei quattro criteri di valutazione e definita “eccellente”. Il modello Apramo All Stage che, contrariamente al seggiolino Jade, copre un ampio arco temporale che va dalla nascita fino ai 12 anni, non ha ottenuto i favori degli esperti. In particolare, il suo peso elevato e alcune carenze in fatto di sicurezza, gli hanno valso una posizione nei “consigliato con riserva”.

Test di collisione non superato
Il TCS mette in guardia contro l’utilizzazione del seggiolino Chicco Oasys i-Size che presenta grosse lacune di sicurezza. Nel test di collisione, la chiusura della cintura s’è strappata dal guscio e il manichino di bambino è stato proiettato violentemente fuori dal seggiolino. Il TCS sconsiglia vivamente l’acquisto di questo prodotto. Sebbene l’azienda Chicco fornisca ora una versione modificata, è possibile che alcuni venditori abbiano ancora nel loro assortimento il modello contestato. Chi avesse già acquistato questo prodotto può rivolgersi al servizio clientela della Chicco ed ottenere gratuitamente i pezzi di ricambio.

Alto tenore di sostanze nocive
Il seggiolino Bébé Confort TobiFix è stato giudicato “non consigliato” per la forte concentrazione di sostanza ignifuga TCPP nel tessuto di rivestimento. Anche se il tenore delle sostanze nocive rispetti le esigenze legali per i seggiolini auto, esso non è conforme ai valori limite applicati dal TCS per i giocattoli.

Consigli che si basano su un’esperienza di oltre 50 anni
Prima dell’acquisto di un seggiolino auto, i genitori farebbero bene a informarsi sull’offerta proposta dal mercato, in particolare consultando i risultati di questo test e di quelli degli anni precedenti. Oltre a ciò, dovrebbero verificare se il seggiolino scelto può essere installato nella loro vettura. Una buona consulenza nel negozio specializzato permette di evitare errori di manipolazione che possono compromettere la sicurezza.

I risultati dettagliati e altre informazioni sul tema dei seggiolini per bambini figurano nell’infoguida “Seggiolini auto 2019” e all’indirizzo internet www.seggiolini-auto.tcs.ch.


TCS