Gran Consiglio: sessione di giugno extra muros a Pontresina

0
95
Gran Consiglio grigionese - © grheute.ch

Dall’11 al 14 giugno 2019 il Gran Consiglio terrà una sessione extra muros a Pontresina. I preparativi per questa sessione sono in pieno svolgimento.

Una volta nel corso di ciascuna legislatura, il Gran Consiglio tiene una sessione lontano da Coira. La sessione extra muros riveste un’importanza particolare per via del contatto con la popolazione grigionese nelle regioni. Durante la sessione di aprile dello scorso anno, su proposta della Conferenza dei presidenti, il Gran Consiglio ha scelto Pontresina quale luogo per la prossima sessione extra muros. In passato si sono già svolte sessioni extra muros a Disentis, Davos, Landquart, Poschiavo, Samnaun e Arosa. La sessione extra muros a Pontresina durerà come di consueto quattro giorni, da martedì 11 giugno a venerdì 14 giugno 2019. Le sedute si svolgeranno nel Centro comunale e congressuale Rondo, la cui sala congressi sarà trasformata per quattro giorni in una sala del Gran Consiglio. La Segreteria del Gran Consiglio è stata incaricata dell’organizzazione. Al momento i lavori di preparazione sono in pieno svolgimento. Al particolare programma di contorno durante la sessione extra muros e alla necessaria infrastruttura tecnica provvederà il Comune ospitante.

Ricco programma di contorno

I granconsiglieri devono avere la possibilità di conoscere meglio la regione e la popolazione di Pontresina. A questo scopo il Comune di Pontresina ha allestito un interessante programma di contorno. Il Gran Consiglio verrà accolto dai rappresentanti del Comune martedì 11 giugno 2019 alle ore 14.00 presso il Centro comunale e congressuale Rondo a Pontresina. La sessione sarà poi ufficialmente aperta alle ore 14.15 dalla Presidente del Gran Consiglio Tina Gartmann-Albin.
Mercoledì sera i parlamentari avranno la possibilità di partecipare a un aperitivo con la popolazione locale, mentre giovedì sera il programma di contorno ufficiale prevede un evento sul Muottas Muragl all’insegna del motto “Una serata dedicata al turismo”.

Ricco ordine del giorno

Anche le sessioni che non si tengono tra le mura del Gran Consiglio servono in primo luogo allo svolgimento dell’attività parlamentare. Tra le altre cose, l’ordine del giorno contiene il consuntivo 2018 e i rapporti di gestione del Tribunale cantonale e del Tribunale amministrativo, della Commissione di vigilanza sugli avvocati, della Commissione notarile e degli istituti indipendenti di diritto pubblico del Cantone. Inoltre verrà nominato il Presidente del Governo per il 2020 e si svolgerà una nomina sostitutiva per quanto riguarda il giudice dei provvedimenti coercitivi. Infine verranno trattati il rapporto del Governo concernente l’ottimizzazione dell’organizzazione dei tribunali cantonali superiori e numerosi interventi parlamentari. Come d’abitudine, le sedute del Parlamento sono pubbliche e gli interessati sono cordialmente invitati a seguirle dalla tribuna.


Cantone dei Grigioni