Promettente la prima “Brasciadèla”

0
1081

Sabato 1° giugno 2019 è andata in scena la prima edizione della Brasciadèla, percorso enogastronomico nei pressi di Garbella. La variante estiva di PaneNeve è nata con l’intento di far conoscere ulteriormente la zona, oltre a valorizzarne il territorio. Sono state una cinquantina le persone che hanno aderito all’invito degli organizzatori.

Dopo un piccolo aperitivo, i partecipanti hanno percorso i tröcc al seguito di una guida. La prima sosta era prevista in zona al Dos da la Mota, dove si è potuto gustare un ricco aperitivo con tartare e pinzimonio. La giornata di bel tempo ha reso possibile la continuazione del percorso in direzione Li Moti, sentiero che in caso di brutto tempo non sarebbe invece stato percorribile. A metà del tröcc, i partecipanti hanno avuto occasione di godersi uno spuntino rigenerante con vista sul fondovalle per poi scendere verso il ristorante Miravalle dove li attendeva un profumato piatto di pizzoccheri. La “brasciadèla” si è poi chiusa a Garbella davanti ad un bel piatto di polenta con arista di maiale, alla quale è seguito un dessert.

Soddisfatti gli organizzatori malgrado il numero abbastanza contenuto di partecipanti, del resto comprensibile trattandosi della prima edizione. Il percorso risulta più impegnativo rispetto alla versione invernale, ma l’itinerario scelto è certamente appagante. La giornata si è conclusa con la “festa da Garbela”, che è proseguita fino a tarda notte. 


Selena Raselli