Davos, bilancio positivo nonostante spese fuori budget

0
56
Davos - Fonte: https://www.swissholidayco.com

Nel 2018 il Comune di Davos (GR) ha registrato entrate superiori (+8%) a quelle preventivate. In particolare, le finanze pubbliche hanno potuto beneficiare di maggiori introiti fiscali. Più alte del previsto, invece, le spese, in particolare per lo sgombero della neve per il Forum economico mondiale (WEF).

Come annunciato dal Comune in una nota odierna, i conti 2018 si sono chiusi con introiti totali di 120 milioni di franchi (+8,2% rispetto al preventivo) e un’eccedenza pari a 218’185, superiore ai 191’700 franchi previsti. A contribuire a questo risultato è stato soprattutto il gettito fiscale con un aumento di 3,2 milioni di franchi (+5%).

Tuttavia le spese hanno superato il preventivo del 7,3%, soprattutto a causa del prefinanziamento degli investimenti e per l’ospedale di Davos, in perdita. Nel mese di gennaio 2018, inoltre, il Comune ha dovuto effettuare importanti operazioni di sgombero della neve in vista del Forum economico mondiale (WEF), per un costo di 1,85 milioni di franchi, oltre un milione in più rispetto al previsto. Anche la spesa per la manutenzione stradale nella stagione invernale ha superato il preventivo di 1,2 milioni di franchi.

Il saldo netto degli investimenti ammonta a 26,5 milioni di franchi, completamente finanziati dalle casse comunali: il grado di autofinanziamento è stato del 123%. L’eccedenza è stata utilizzata per ridurre il debito finanziario.


Ats