Blocco treni in Bassa Engadina prorogato di un mese

0
124
Cantiere FR Magnacun_2019 - Fonte: FR/RhB

I treni della Ferrovia retica (FR) non transiteranno in Bassa Engadina (GR) fino al 6 ottobre prossimo. La chiusura della tratta tra Susch e Scuol-Tarasp è stata prorogata di un mese, ha annunciato oggi l’azienda di trasporto.

Il risanamento della galleria del Magnacun, che si trova sulla tratta in questione, ha registrato un notevole ritardo a causa di un problema tecnico, precisa la FR.

Il servizio di bus sostitutivi di conseguenza sarà prorogato di un mese. Il blocco non interessa il trasporto di auto Vereina e i collegamenti diretti da Landquart a St. Moritz.

Inizialmente l’interruzione del traffico ferroviario in Bassa Engadina era prevista fino al 7 settembre 2019 per effettuare lavori di risanamento nelle gallerie del Giarsun e del Magnacun.


Ats