Sfida Sottosopra 2019, nuova formula e divertimento assicurato

1
1319

Come consuetudine, ogni anno si svolge a Brusio il tradizionale Palio delle Contrade, un’avvincente sfida tra le diverse località del Brusiese. Un evento questo che da anni garantisce spettacolo e divertimento ai partecipanti e a tutti coloro che vogliono passare una bella giornata in compagnia. Quest’anno però la novità è rappresentata dalla presenza di due sole squadre e da qui nasce anche il nome dell’evento “Sottosopra” volto proprio a simboleggiare la divisione del comune nella frazione di sopra e in quella di sotto.

In sostanza però il programma segue la linea delle precedenti edizioni e riempie tutto il pomeriggio e l’inizio della serata di sabato con giochi di vario genere, dove entrambe le squadre si danno battaglia senza esclusione di colpi. Innanzitutto spazio ai bambini, che subito dopo pranzo si cimentano in una sorta di caccia al tesoro, cercando nella segatura il maggior numero possibile di oggetti prestabiliti. Spazio poi alla classica corsa d’orientamento ad una sfida di tris sulla sabbia, al gioco della pallavolo ed alla più tranquilla sfida alle carte, dove anche i meno sportivi e coloro che hanno diversi anni di esperienza alle spalle possono dare un importante contributo alla loro frazione.

Il pomeriggio è proseguito poi con il gioco della bandiera ed il gioco della maglietta, dove i partecipanti hanno dovuto impersonare i vari personaggi della Divina Commedia di Dante Alighieri, tema del palio di quest’anno. A seconda del personaggio naturalmente i partecipanti avevano compiti e caratteristiche diverse, che hanno reso le sfide ancor più divertenti. Successivamente verso le 18 ha aperto pure la cucina, che fino a notte inoltrata ha deliziato i presenti con i famosi pommes frites e con della squisita carne alla griglia.
Poco dopo l’apertura della cucina c’è stato anche il raduno di entrambi le frazioni, che per l’occasione hanno indossato delle toghe o dei rami di finto alloro, in linea appunto con il tema di questo palio già citato pocanzi, ossia la Divina Commedia.

Terminata la cena verso le 20 c’è stata la sfida calcistica, che ha regalato spettacolo ed intrattenuto i presenti per una buona mezz’oretta, alternando grandi giocati a svarioni di ogni tipo, che in ogni caso hanno fatto sorridere tutti i presenti. Le ultime due sfide consistevano nella sfida della barba, dove ogni squadra doveva radere tre palloncini senza farli scoppiare e in un classico quiz con domande di vario genere.

Il palio è terminato infine verso le ore 23, con le varie premiazioni e con la consacrazione dei vincitori dell’edizione 2019. Dopo una sfida serrata, tanto equilibrio e soprattutto tanto divertimento il titolo di quest’anno è stato consegnato alla frazione di sopra, che si aggiudica così la prima edizione della sfida Sottosopra.
Durante tutta la giornata però, al di fuori del campo da gioco, entrambe le frazioni hanno messo da parte la rivalità e si sono divertite in compagnia, dapprima ascoltando l’ottima esibizione delle Red Roses, poi gustandosi una deliziosa cenetta e successivamente scatenandosi sulle piste da ballo fino a notte inoltrata. Verso sera infatti ha avuto luogo anche la tradizionale festa che ha riunito gran parte della Valposchiavo in un momento di allegria e spensieratezza.

Il successo di questo palio è la giusta ricompensa per i ragazzi e ragazze del Circolo Giovanile Brusio, che come ogni anno si sono dati da fare tutta la settimana per organizzare questo evento e, come dimostra anche la galleria fotografica, non hanno deluso, garantendo a tutti i presenti tanto divertimento e dando continuità ad una tradizione che dura da molti anni e per molti anni è ancora destinata a durare. Arrivederci alla prossima edizione!


Moreno Cortesi

1 COMMENTO

  1. Vorrei fare un elogio ai ragazzi del gruppo giovani brusio che ogni anno si impegnano ad organizzare questa giornata…bravi bravi.bravi.
    Ringrazio pure la caposquadra monica per l’ impegno e per questa vittoria….non e facile trovare chi si mette in gioco tra mille impegni ma anche quest ‘anno siamo riusciti a vincere…e soprattutto a divertirci.
    grazie a tutti .giuly