Ricordando Remigio Nussio: Evento musicale a 100 anni dalla nascita

0
415

Sabato 12 ottobre 2019 si tiene a Brusio una manifestazione in memoria del musicista Remigio Nussio, di cui ricorre il centenario dalla nascita. Il programma prevede l’esecuzione di sue composizioni di stampo classico, popolare e sacro da parte di professionisti e amatori.

Il centesimo anniversario dalla nascita di Remigio Nussio sarà festeggiato presso la chiesa evangelica di Brusio con interventi musicali di Moreno Pozzi (organo e pianoforte), Daniela De Francesco (voce) e del Coro Misto Poschiavino diretto da Valter Mazzoni.
Nel villaggio dove Remigio nacque e trascorse praticamente la sua intera esistenza saranno dunque interpretate alcune sue melodie da parte di musicisti per professione e per diletto, che arricchiscono la scena musicale della regione, e che in parte hanno collaborato e avuto rapporti di amicizia con il compositore.

Remigio Nussio (Brusio, 1919-2000) nacque in una famiglia musicale e ricevette già in tenera età lezioni di pianoforte da Pietro Pedrussio, allora organista e dirigente della Filarmonica Avvenire Brusio. A dieci anni fungeva da vice-organista della comunità evangelica del villaggio e a dodici scrisse la sua prima composizione. La formazione musicale fu poi approfondita al Conservatorio di Berna, dove ebbe come insegnanti Mia Peltenburg nel canto, Max Zulauf nell’armonia, e Luc Balmer per il pianoforte. Come solista e con il coro misto da lui fondato e diretto, il «Stella Alpina», si esibì con successo in tutta la Svizzera e nelle nazioni confinanti. Ebbe un ottimo affiatamento con Radio Beromünster, Radio Zürich, Radio Lausanne e Radio Bern, con le quali portò a termine diverse registrazioni trasmesse pure oltre i confini elvetici. Nel primo Dopoguerra fu proficua e interessante anche la relazione con la casa discografica Carisch di Milano.
Nelle sue composizioni per pianoforte, organo, orchestra, coro, voce e strumenti a fiato, traspare grande attaccamento alla natura e un profondo sentimento d’amore verso la gente della sua valle. I suoi brani sono caratterizzati da melodie e sequenze ritmiche che li rendono facilmente riconoscibili e sono stati interpretati negli anni da musicisti di fama internazionale, come da tanti amatori.

L’appuntamento è per sabato 12 ottobre 2019 alle ore 17.00 presso la chiesa evangelica riformata di Brusio. Al concerto in chiesa segue un conviviale presso la palestra della vicina sede scolastica. L’ingresso è libero e gratuito.

Per il sostegno si ringraziano il Comune di Brusio, la Comunità evangelica di Brusio, la Banca Cantonale Grigione e la Venzi + Paganini AG.


Per i famigliari, Roberto e Arianna Nussio