Elezioni comunali di Brusio – Arturo Plozza alla carica di Presidente comunale

1
672

GRUPPO INDIPENDENTI BRUSIO


Arturo Plozza riveste la carica di Presidente comunale di Brusio dal 2012.

Durante il suo mandato ha guidato il suo Comune con lungimiranza, equità e buon senso. Molti sono stati i dossier importanti da discutere, da portare avanti, da condividere e decidere in questi 8 anni.

Arturo Plozza li ha affrontati, affiancato dal Consiglio Comunale, in modo pragmatico e nel contempo con umanità e disponibilità, dando la priorità al benessere dei propri concittadini e la fiducia alle Commissioni preposte allo studio dei vari dossier.

Ha affrontato il suo mandato di Presidente di un Comune piccolo, lontano dai grandi centri, ma fiero della sua autonomia con fermezza, entusiasmo e con lo sguardo rivolto al futuro.

Arturo Plozza si ripresenta per un ultimo mandato quale Presidente comunale con lo stesso spirito e lo stesso entusiasmo che lo hanno spinto a candidarsi otto anni fa.

Arturo Plozza si rivolge direttamente ai suoi concittadini esponendo quanto fatto e quanto intende ancora fare per il suo Comune.

Per iniziare una domanda ovvia; cosa la spinge a candidarsi per la terza volta quale Presidente?
Sicuramente la voglia di lavorare e mettermi a disposizione per il mio Comune, che ho nel cuore e per il quale ho cercato di dare il meglio. Molto è stato fatto in questi 8 anni e molto c’è ancora da fare. Le sfide a cui è chiamato anche un piccolo Comune sono tante così come le aspettative della popolazione.
Ritengo di poterlo fare, forte dell’esperienza acquisita in questi anni, delle conoscenze e delle amicizie che ho la fortuna di avere a livello regionale e cantonale, ma soprattutto grazie alla gratificazione e alla fiducia che in questi otto anni ho avuto dai miei cittadini!

Quali sono le problematiche più importanti che si è trovato ad affrontare durante gli otto anni alla guida del Comune?
Oltre alla gestione ordinaria, con il Consiglio Comunale ci siamo occupati di rinnovare e aggiornare l’Azienda Elettrica comunale, abbiamo consolidato la situazione finanziaria, abbiamo affrontato con fermezza, ottenendo delle ottime condizioni a favore dei nostri concittadini, il tema della riversione e delle nuove concessioni in seguito alla mancata realizzazione del progetto lago bianco.

Quali sono invece le questioni e i progetti che intende portare avanti, e in parte a termine, quale Presidente di Brusio per il quadriennio 2020 -2023?
La gestione delle finanze è e rimane sempre un obiettivo importante. Una situazione finanziaria solida permette di pensare anche a nuovi investimenti in campo sociale, formativo e di infrastrutture … con serenità e con nuovi ideali. Siamo un Comune piccolo, autonomo, finanziariamente solido e tale vogliamo restare.
Penso al progetto Mota da Miralago, al concetto regionale della gestione degli inerti, all’energia gratuita che il Comune si troverà a gestire dal 2021 in poi, alla ristrutturazione della Casa Comunale, alla strada di Viano, al Vallo di protezione di Campascio, al futuro della scuola di Brusio.
A livello regionale penso alla Sanità in Valposchiavo, alla gestione dei rifiuti, alla Regione Bernina e in generale alla collaborazione con gli altri Comuni.

Arturo Plozza dà un ultimo messaggio ai suoi concittadini.

“Innanzitutto ringrazio per la fiducia che mi avete accordato durante le mie prime due legislature. Ringrazio tutti coloro che nel corso degli ultimi 8 anni hanno dato il loro contributo per il bene di Brusio, sia come membro di un’autorità sia come impiegato.
Sono sempre stato aperto ad ogni richiesta, pronto al colloquio e alla ricerca di soluzioni eque e ragionevoli per tutti. Non sempre ho trovato una soluzione per ogni problema, ma ho sempre messo impegno, buonsenso e cuore.

Ora chiedo nuovamente la vostra fiducia e il vostro appoggio per continuare il mio lavoro – con maggior disponibilità di tempo – con una squadra compatta e positiva e con la volontà di operare al meglio per il nostro Comune.
Gestire un comune è un lavoro di squadra!

Autorità uscenti e nuovi candidati si mettono a disposizione per il bene del Comune. Il gruppo Indipendenti ha fatto suo il principio della squadra e presenta ben 10 candidati per le differenti cariche. Garantire un futuro a un Comune passa anche da questo. Tutti assieme faremo squadra e lavoreremo meglio. Assieme siamo più forti.

Per me una riconferma rappresenterebbe un grande riconoscimento al mio impegno e a quello di tanti altri per quanto fatto nel corso delle ultime due legislature.

Il Comune di Brusio lo vedo come una piccola nave, ben equipaggiata che attualmente naviga in acque tranquille. Possiamo cambiare il capitano ma non il mare. Il nostro mare con le sue problematiche, le sue insidie ma anche le sue opportunità non si cambia. In questo senso credo che la garanzia di continuità e il rinnovato impegno del vecchio capitano possano essere determinanti per i prossimi quattro anni.”

“PERCHÉ VALORI ED ESPERIENZA SIGNIFICANO QUALCOSA”


Il gruppo indipendenti Brusio sostiene con convinzione la candidatura di Arturo Plozza.

1 COMMENTO