19a Sagra della Castagna in Valposchiavo

0
389

A metà ottobre ritorna la tradizionale festa autunnale della castagna presso le variopinte selve di Brusio. Oltre alle immancabili caldarroste da gustare, ci si potrà intrattenere assaporando altre bontà del territorio e partecipando a visite guidate nei castagneti.

La sagra aprirà i battenti alle ore 10.00 con il caratteristico mercatino di prodotti locali e artigianali della valle. Di seguito, grazie a una guida esperta, si avrà l’opportunità di inoltrarsi nei castagneti vicino ai Casai per scoprire la storia e la salute delle secolari selve di castagni della bassa valle. In quest’occasione saranno presentati i nuovi panelli informativi „La castagna di Brusio: Dalla selva alla tavola“.

La conoscenza di un territorio passa anche dal cibo, assaporando ciò che di buono dà la terra e che propone la sua cucina. I partecipanti saranno quindi accolti con un aperitivo di benvenuto preparato con prodotti esclusivamente locali e, seduti a tavola, potranno gustare i piatti a base di castagne e selvaggina. Nel pomeriggio i Marunat da Brüs si cimenteranno nell’arte di abbrustolire a puntino le castagne servendole calde e profumate per tutti gli appassionati di questo impareggiabile frutto. Una castagna tira l’altra e l’allegra musica della folk music band Tri Per Dü creerà il giusto clima di festa e spensieratezza. Anche i bambini avranno l’opportunità di potersi divertire grazie alle attività ludiche organizzate dal Gruppo di gioco Pinguin.

Giunta alla 19a edizione, la Sagra assicurerà una piacevole giornata di svago grazie alla pluriennale collaborazione fra gruppi e associazioni della valle: l’Associazione coltivatori di castagne della Svizzera Italiana per la fornitura e la preparazione delle castagne arrosto, l’Associazione Osti Brusio per il servizio di ristorazione, Valposchiavo Turismo per il lavoro di promozione turistica e il Gruppo di gioco Pinguin per l’intrattenimento dei più giovani. I nuovi panelli informativi „La castagna di Brusio: Dalla selva alla tavola“ sono stati realizzati dalla Pgi in collaborazione con i Marunat da Brüs e Valposchiavo Turismo.

L’appuntamento della Sagra della Castagna è fissato per domenica 13 ottobre 2019, a partire dalle ore 10.00, presso il Centro Sportivo Casai (Campascio) di Brusio. Tutte le informazioni su www.sagra-castagna.ch.

Settimana della Castagna – Sapori dautunno in Valposchiavo

Collateralmente alla Sagra della Castagna, nella settimana dal 7 al 13 ottobre 2019 i ristoranti della Valposchiavo propongono la «Settimana della castagna». Gli ospiti della Valposchiavo, e naturalmente anche i valposchiavini, avranno modo di gustare menu sia originali che tradizionali realizzati a base di castagne. Nel pieno spirito 100% Valposchiavo per la preparazione di questi piatti sarà esclusivamente fatto uso delle ottime castagne locali. Le proposte gastronomiche prevedono inoltre specialità di selvaggina e altre prelibatezze della stagione autunnale.

I ristoranti che partecipano alla Settimana della Castagna e i loro menu sono visibili alla pagina www.sagra-castagna.ch.

Giornata speciale in Casa Tomé

Sabato 12 ottobre, alla vigilia della Sagra della Castagna, sono previsti due eventi collaterali. In Casa Tomé a partire dalle 13.30 ritorna la vita rurale di un tempo e nel forno a legna sarà cotta la tradizionale brasciadela, il pane di segale a forma di ciambella. Questo programma è parte integrante della Festa transfrontaliera del “Pan Ner – I Pani delle Alpi” (www.lopanner.com).

Ricordando Remigio Nussio,Evento musicale a 100 anni dalla nascita

Mentre alle 17.00, con un concerto presso la Chiesa Evangelica Riformata di Brusio, sarà ricordato il compositore Remigio Nussio a 100 anni dalla sua nascita.

Per il sostegno si ringrazia: Comune di Brusio, Swisslos – Promozione della cultura Cantone dei Grigioni, Valposchiavo Turismo, Banca Raiffeisen.


Valposchiavo Turismo