Quaranta milioni di danni ogni anno per animali selvatici

0
362
Il cervo (Cervus elaphus) – l’animale dell’anno 2017 di Pro Natura (foto Prisma / Reinhardt Hoelzl)

Secondo una statistica dei sinistri pubblicata dal Gruppo assicurativo Axa i danni materiali causati da incidenti in cui sono coinvolti animali selvatici superano i 40 milioni di franchi. Dai dati sui sinistri citati dalla compagnia emerge un rischio alto nei
cantoni di Grigioni, Giura e Friburgo.

L’Ufficio federale delle strada (Ustra) indica che nel 2018 ben 93 persone hanno riportato ferite a seguito di incidenti in cui erano coinvolti animali selvatici, una persona ha addirittura perso la vita: un dato in aumento rispetto all’anno precedente quando si segnalavano 78 casi. Per la stesso tipologia di sinistro ogni anno si registra la morte di migliaia di animali selvatici.

Tutto ciò comporta naturalmente dei costi. Presso AXA, maggiore assicuratore di veicoli a motore in Svizzera, vengono notificati più di 9 milioni di franchi all’anno di danni a seguito di 3000 incidenti con animali selvatici. In base alle stime citate dalla
compagnia i costi complessivi registrati in tutta la Svizzera per questi sinistri ammontano a oltre 40 milioni di franchi.

In tali casi occorre avvisare immediatamente la polizia, altrimenti si rischia un procedimento penale. La probabilità di essere coinvolti in un incidente con un animale selvatico varia da cantone a cantone. Il rischio è fino a otto volte più elevato, si precisa nella nota diramata da Axa, nei cantoni di Grigioni, Friburgo e Giura.

In linea di massima, gli incidenti con animali selvatici possono verificarsi in qualsiasi stagione e momento del giorno, occorre però stare particolarmente attenti in ottobre, novembre e dicembre poiché, quando le giornate si accorciano, gli animali selvatici
escono allo scoperto più spesso proprio nei momenti di maggiore traffico. Il consiglio da parte degli esperti in materia è dunque di ridurre la velocità ed essere sempre pronti a frenare specialmente il mattino e la sera quando fa buio sui tratti
stradali in prossimità di boschi o provvisti di segnaletica di avvertimento.


Ats