Valorizzazione della Castanicoltura da frutto e del Paesaggio terrazzato nel Comune di Brusio

0
133

La serata viene proposta nell’ambito del corso di formazione sulla selva castanile realizzato dal Parco Campo dei Fiori di Varese in collaborazione con il Polo Poschiavo, all’interno del progetto Interreg Italia-Svizzera Upkeep The Alps ed è organizzata e coordinata dal Consorzio Castanicoltori di Brinzio, Orino e Castello Cabiaglio.

a

Il 16 novembre alle ore 20: serata pubblica in Casa Besta

La serata sarà incentrata sul binomio Castanicoltura da frutto e Paesaggio terrazzato, due elementi che da sempre testimoniano la capacità di simbiosi sostenibile tra l’attività dell’uomo e la natura che lo circonda. Entrambi temi che in Valposchiavo hanno una presenza riconosciuta e storica che può essere ulteriormente valorizzata.

Quale relatore principale sarà presente Niccolò Mapelli, agronomo esperto in ambienti terrazzati e castanicoltura, temi sui quali ha anche coordinato e coordina progetti transfrontalieri. Oltre alla libera professione lavora presso la Comunità Montana Lario Orientale Valle San Martino nel settore agricoltura e foreste.
Mapelli verrà affiancato da Luca Colombo, referente del corso “Il Castagno per il territorio, dalla sentieristica al paesaggio” all’interno del quale si situa la serata pubblica.

La finalità del corso è quella di formare nell’area transfrontaliera personale qualificato sulle professioni in cui si prevede la possibilità di valorizzare la castanicoltura locale. Il frutto, il paesaggio, gli aspetti e le caratteristiche ambientali delle selve castanili sono elementi di pregio che possono infatti essere valorizzati tramite strategie di sviluppo mirate come una corretta formazione degli operatori, sia professionali che appassionati, affinché vengano inseriti nel contesto locale in maniera diffusa e proficua.

Per informazioni

info@polo-poschiavo.ch oppure telefonare a +41 81 8346091
info@consorziocastanicoltori.it oppure telefonare a +39 338 7214361

La serata è inserita nel contesto del progetto UPKEEP THE ALPS – strumenti per la formazione degli operatori di montagna nell’area transfrontaliera, finanziato nell’ambito del programma di cooperazione Interreg V-A Italia-Svizzera 2014-2020


Polo Poschiavo