POETICA-MenteCuore: i volti, le facce, le parole… in Galleria Pgi

0
111

Dal 17 al 30 novembre 2019 arriva in Valposchiavo il progetto POETICA-MenteCuore, una delle manifestazioni catalizzatrici della rassegna “Frontiere poetiche”. Ospitando questo progetto, ideato e creato da StagePhotography di Ascona, si vuole dare modo di scoprire il mondo della poesia contemporanea attraverso i versi e i volti degli esponenti di questo campo letterario in lingua italiana. Lo si sonda con un’istallazione teatrale evocativa di e con Stefania Mariani e una mostra fotografica con le stampe al platino palladio delle fotografie di Simone Casetta.

Istallazione teatrale

Nell’istallazione teatrale immagine e parola sono protagoniste di un viaggio poetico. Si confrontano, si abbracciano, si manifestano per condurre il visitatore-spettatore all’incontro con la forza evocativa e straniante della parola.

Uno spettacolo fuori dal teatro, costruito in una stanza: la porta si apre e… un mondo poetico fatto di oggetti sensibili, parole sospese, volti incantati accolgono lo spettatore, che è invitato a prendere posto, ad ascoltare e a farsi coinvolgere da ciò che lo circonda.

È un invito all’incontro. Infatti, la parola che più di tutte riassume il progetto POETICA-MenteCuore è proprio “incontro”.

Sarà un viaggio tra i testi di poeti grigionesi come Andrea Paganini, Remo Fasani, Rodolfo Fasani, Gerry Mottis, Annamaria Pianezzi-Marcacci, dei ticinesi Giorgio Orelli, Giovanni Orelli e Fabio Pusterla, e di alcuni scrittori italiani.

La partitura dello spettacolo è stata tessuta insieme al regista Jean-Martin Roy, all’insegnante di voce Antonella Astolfi, alla scenografa e costumista Manon Haenggi, con i ritratti dei poeti del Registro Fotografico di Simone Casetta, stampate dall’autore presso il Conservatorio della Fotografia di Olgiate Molgora.

La scenografia, composta dalle fotografie di Simone Casetta, s’incontra con le parole raccontate, danzate, mosse dal corpo e dalla voce dell’attrice Stefania Mariani. Sotto lo sguardo parlante dei poeti si apre una partitura di azioni vocali e fisiche: poesie, aneddoti, punti di vista per rendere attenti, per risvegliare i cuori, perché le parole ci aiutano a comprendere noi, gli altri, la vita, le vicende dell’uomo, la storia del mondo. Ci ricordano la meraviglia che sta nel silenzio che precede e che segue la parola. Ci ricordano le emozioni.

Istallazione teatrale e corso creativo per le classi scolastiche

Inoltre lo spettacolo POETICA_MenteCuore verrà proposto a diverse classi degli istituti scolastici di Poschiavo e Brusio nella veste di percorso poetico in cui gli allievi saranno invitati ad ascoltare e a giocare  “con” e “tra” le parole (dei poeti).

Mostra fotografica “I volti dei poeti”

Nella sala sud della Galleria Pgi si espongono circa 15 fotografie appartenenti al Registro fotografico dei Poeti di lingua italiana, un progetto di Simone Casetta. Il Registro ha l’intenzione di mostrare, attraverso la testimonianza fotografica, i volti del “poetico” nell’ambito della lingua italiana e dei suoi dialetti, e si sta arricchendo di mese in mese con nuovi ritratti di poeti.

In nessun modo il progetto fotografico ha pretese di giudizio sull’opera dei poeti interpellati, né si pone come un’antologia selettiva. Vengono ritratti poeti grandi, famosi, ignorati, modesti, eterni o effimeri.

La tecnica artistica è davvero particolare. Ciascun ritratto è realizzato dal fotografo con il pennello. Avete capito bene! Non è una contraddizione di termini: Casetta, si avvale di una tecnica fotografica ottocentesca, inconsueta e di grande pregio. Tutto il lavoro viene scattato su pellicola di grande formato, con macchine fotografiche “di altri tempi”. Poi, in camera oscura, stende a pennello i sali di platino e palladio sulla carta di fibra naturale. Questi metalli sono estremamente stabili e donano all’immagine passaggi tonali ricchissimi e una straordinaria longevità. Un’opera, quella di Casetta, in cui la fotografia si lega alla pittura e rende omaggio alla poesia.


Appuntamenti
Poschiavo, Galleria Pgi

Inaugurazione:
domenica 17 novembre 2019
ore 14.00 – Presentazione progetto con Stefania Mariani e Simone Casetta
ore 14.30 – Spettacolo teatrale con Stefania Mariani

Repliche spettacolo teatrale:
domenica 24 novembre 2019, ore 17.00
sabato 30 novembre 2019, ore 15.00 (per famiglie)

Orari d’apertura della mostra fotografica
Dal 20 al 30 novembre 2019
Da mercoledì a sabato, ore 16.00-18.00
Domenica 24 novembre, ore 10.00-12.00 e ore 15.00-17.00
Ingresso libero

Lo spettacolo teatrale dura circa 60 minuti ed è a numero limitato. Massimo 25 posti per replica. Necessaria la prenotazione: Pgi Valposchiavo – valposchiavo@pgi.ch – Tel. 0041 (0)81 834 63 17
Offerta libera

Maggiori informazioni: Pgi Valposchiavo – www.pgi.ch/valposchiavovalposchiavo@pgi.ch – Tel. 0041 (0)81 834 63 17