Bregaglia: chiariti due furti

0
435
Cassa registratrice scassinata ritrovata in un bosco a Castasegna

La polizia cantonale dei Grigioni ha potuto chiarire due furti, avvenuti nel mese di ottobre in Bregaglia. I sospettati sono stati denunciati alla procura pubblica.

Mentre la locandiera di un bar era assente per un breve istante, il 24 ottobre a Casaccia veniva rubato un portamonete di servizio da un cassetto. Lo stesso giorno ignoti entravano con scasso in un negozio di alimentari a Promontogno e asportavano una cassa registratrice. Una pattuglia della polizia cantonale, un’ora dopo  fermava un autovettura sospetta a Silvaplana  e sottoponeva i tre passegeri provenienti dalla Cechia ad un controllo di polizia. A bordo del veicolo venivano rinvenuti atrezzi  adibiti allo scasso. In base agli accertamenti i due furti potevano venir addebitati agli stessi uomini in età tra i 20 e i 22 anni. Refurtiva e danni ammontano a diverse centinaia di franchi.