Nuovo record per gli impianti di risalita durante le ferie

0
322

Gli impianti grigionesi (Bergbahnen Graubünden BBGR) hanno nuovamente registrato una crescita significativa dei clienti e del fatturato durante le festività di fine anno, grazie al bel tempo e alle condizioni ottimali della piste. Secondo un bilancio provvisorio, dal 26 dicembre al 2 gennaio il numero degli ospiti è aumentato dell’11,1% e il giro d’affari del 9,2% rispetto allo scorso anno.

Dopo alcuni inverni difficili, la passata stagione invernale e l’avvio dell’attuale lasciano sperare in un andamento positivo, ha detto Martin Hug, presidente delle BBGR. Tutte le regioni hanno beneficiato degli sviluppi favorevoli, con aumenti superiori alla media a Davos/Klosters e in Engadina. In Alta Engadina, le vendite anticipate derivanti dal Dynamic Pricing, a due anni dall’introduzione, hanno avuto l’effetto sperato sulle vendite.

Il monitoraggio delle BBGR, che comprende 23 aziende che totalizzano il 90% del fatturato degli impianti di risalita grigionesi, attesta che vi è stato un aumento anche sul lungo termine: in 5 anni il numero di ospiti è aumentato del 23,1% e del 15,3% rispetto a dieci anni fa. Il fatturato è cresciuto del 29,1% in un quinquennio e del 23,8% negli ultimi 9 anni.


Ats