Diventa anche tu socio dell’ATE

0
67

Giovedì, 21 novembre 2019 l’ATE ha riunito i volontari per il pranzo e l’assemblea ordinaria. Il presidente Giorgio Pola ha dato il benvenuto a 99 volontari ringraziandoli per il grande impegno e la disponibilità che ognuno investe e dedica alle altre persone. Benché la nostra società sia votata all’individualismo il volontariato è uno straordinario atto di altruismo ed è sempre molto apprezzato.

Con l’arrivo della pensione abbiamo più tempo a disposizione. Ma come possiamo affrontare questo cambiamento? Le domande che ci poniamo sono sicuramente innumerevoli … Per prima cosa forse proviamo a dedicare più tempo a noi stessi, apprezzando più ciò che abbiamo e pensando seriamente a ciò che ci può riservare il futuro. Poi analizziamo tutti gli interessi e i desideri che sono rimasti sempre ben nascosti nel nostro cuore perché il tempo non bastava mai!

La terza età è sicuramente interessante sia dal punto di vista individuale che sociale. Se scambiamo esperienze con delle persone anziane o leggiamo delle biografie, ci troviamo di fronte a racconti accattivanti e conditi di provata esperienza. Sentiamo storie molto diverse di vite vissute. L’ATE ci offre la possibilità di vivere questo capitolo della vita in modo attivo e ci permette di allargare la cerchia delle amicizie. In più, fra le diverse attività, possiamo scegliere quelle che più soddisfano le nostre esigenze ed esperienze. Possiamo entrare a far parte di ORIZZONTI, il nostro periodico che esce tre volte all’anno e racconta storie, argomenti, interviste, attualità e … curiosità.

Ma allora perché fare volontariato?

  • Fare volontariato significa dare un contributo sociale al prossimo e all’ambiente
  • Il volontariato è svolto gratuitamente e per un periodo di tempo limitato secondo le possibilità
  • Il volontariato offre nuove e arricchenti prospettive, opportunità di apprendimento e contatti
  • Il volontariato procura gioia nel cooperare con gli altri ed è un’attività di svago sensata
  • Il volontariato completa e sostiene il lavoro remunerato. È complementare al lavoro retribuito
  • Fare volontariato significa regalare tempo e gioia di vivere
  • Il volontariato è utile per l’integrazione
  • Il volontariato porta riconoscimento e gratitudine
  • Il volontariato richiede continuamente nuove forze per poter mantenere la continuità delle attività a beneficio degli anziani in valle.

Contatti:

  • Paola Crameri o Roberta Forer
    Animazione CSVP
    081 839 11 11
  • Roberta Zanolari
    ATE
    081 844 19 02
    079 204 08 59

Per il comitato ATE: il responsabile stampa