Retrospettiva 2019 della Regione Bernina

0
186

Le sedute della Conferenza dei Sindaci

Di seguito una breve retrospettiva dei principali temi di interesse pubblico, trattati e discussi nelle 10 sedute del 2019 della Conferenza dei Sindaci (CoSi) della Regione Bernina

Seduta del 15 gennaio 2019

  • Piano direttore regionale => la CoSi fa il punto della situazione e inizia a proporre alcuni siti per il materiale pulito. Viene inoltre analizzata l’offerta dello studio per la pianificazione STW AG di Coira.
  • Viene valutata la richiesta di finanziamento per la “Camera Obscura” presso il nuovo punto d’appoggio cantonale a Ospizio Bernina. Il progetto presentato ha un costo di CHF 300’000.00 e alla Regione Bernina viene chiesto un contributo di CHF 100’000.00. L’impegno finanziario (notevole) a carico della Regione Bernina deve passare per l’accettazione ai due Comuni.

Seduta del 31 gennaio 2019

  • Progetto Interreg Sinbioval=> presentazione da parte di Gianluca Giuliani, delegato dal partner del progetto Caseificio Valposchiavo. L’obbiettivo è quello di promuovere i nostri prodotti, soprattutto prodotti caseari, verso Sud. Siccome il progetto è stato accettato, la CoSi deve nominare una persona responsabile a seguire questo programma. La CoSi decide di richiedere un’offerta allo stesso Giuliani.

Maurizio Michael (coordinatore progetti Interreg) illustra il principio e la funzione dei progetti interregionali accentuando il fatto che tanti non vengono approvati perché i criteri adottati dal Cantone e dalla Confederazione sono severi.

Seduta del 14 febbraio 2019

  • Piano Direttore Regionale (PDR) =>incontro con Silvio Werder STW AG für Raumplanung, responsabile della pianificazione dei due Comuni riguardo gli inerti. Viene proposta la creazione di un gruppo di lavoro di 4-5 persone atte ad elaborare un concetto chiaro ed unanime riguardo la problematica degli inerti in Valposchiavo.
  • Offerta STW AG für Raumplanung => l’offerta non è completa in quanto riguarda solo le discariche di materiali inerti. Sarà riesaminata con il gruppo di lavoro in collaborazione con il pianificatore regionale considerando le linee guida completate.

Seduta del 27 febbraio 2019

  • Gruppo di lavoro PDR =>nomina del gruppo di lavoro PDR il quale collaborerà con l’incaricato Silvio Werder STW AG für Raumplanung.
  • Finanziamento nuovo concetto “Camera Obscura” => Il progetto è stato rivalutato e riproposto con un budget ridimensionato. La CoSi approva il finanziamento del progetto “Camera Obscura per un totale di CHF 30’000.00 al posto dei CHF 100’00.00 preventivati in partenza. Questo progetto ha sicuramente una valenza culturale e turistica e rappresenta una sinergia con la vicina Engadina. La gestione futura verrà affidata a Valposchiavo Turismo.

Seduta del 30 aprile 2019

  • Revisione “Legge sulla pianificazione territoriale del Cantone dei Grigioni (LPTC)” => il Cantone ha approvato la revisione sulla legge LPTC. In sostanza il Cantone definisce in ogni Regione quanti e quali superfici vanno riviste eventualmente espropriando terreni. Anche i Comuni di Brusio e Poschiavo sono toccati da questa modifica.
  • Personale => la CoSi decide di richiedere il supporto da parte della Regione Maloja durante l’assenza di un’impiegata dell’Ufficio esecuzioni e fallimenti.
  • Consuntivo 2018 degli Ufficio di stato civile, Ufficio esecuzioni e fallimenti e Curatela professionale => presentazione e accettazione dei consuntivi dei reparti indicati. Il consuntivo consolidato della Regione Bernina verrà presentato appena la contabilità sarà terminata.
  • Incarichi a STW AG für Raumplanung => l’incarico “Progetto territoriale regionale (PTR)” come da offerta del 01.03.2019 viene firmato e inviato in data odierna.

Seduta del 18 giugno 2019

  • Luigi Badilatti presenta: “punto rosso” => il progetto ha lo scopo principale di rendere attrattiva la nostra regione proponendo alle migliaia di turisti che giornalmente transitano sulla tratta del Bernina uno spazio moderno e tecnologicamente all’avanguardia che riporti la storia della ferrovia retica ed in particolar modo della tratta del Bernina.
  • Aggiornamento sito / offerta e-comunicare =>il sito regionale necessita di nuovi contenuti e di un nuovo layout. La CoSi decide di incaricare e-comunicare ad occuparsi della rimessa in sesto e istruzione del personale.
  • Camera Obscura / ruolo Regione Bernina=>il progetto è in piena fase operativa e il quadro degli enti finanziatori è completo; la Regione Bernina si assume il ruolo di committente del progetto e il segretariato della Regione svolgerà tutta la parte contabile.
  • Operatore regionale => con la Regione Maloja viene presa in considerazione la proposta del Cantone di impiegare un operatore regionale per le due Regioni confinanti.
  • Consuntivo 2018 => il consuntivo consolidato relativo al 2018 viene accettato da tutti i membri così come presentato.

Seduta del 20 agosto 2019

  • Operatore regionale => la risposta ricevuta dal Cantone dei GR non soddisfa le Regioni (Maloja e Bernina) in quanto per il ruolo di operatore regionale (temporaneo) andrebbero definiti in anticipo i dettagli dei progetti che quest’ultimo dovrebbe seguire.
  • Progetto modello di sviluppo sostenibile Valposchiavo => nuovo progetto seguito da Polo Poschiavo. Viene richiesto un contributo di CHF 60’000.00 per 4 anni. La CoSi intende approfondire il programma presentato.
  • Sostituzione UEF Maloja => l’offerta della Regione Maloja per una collaborazione nel periodo di assenza di una dipendente viene approvata.
  • Sostituzione USC => si cerca una soluzione per poter sostituire l’ufficiale di stato civile nei periodi di assenza. Il pensum lavorativo non deve superare il 10%. È previsto un incontro nelle prossime settimane con un eventuale candidato.
  • Nomina => la CoSi nomina la signora Iris Dorsa quale segretaria a tempo determinato, fino al rientro della collaboratrice assente per maternità.
  • Richiesta TIVAS => in seguito alla richiesta del gruppo TIVAS verranno invitati 5 membri di vari gruppi d’interesse vallerani per la costituzione di una commissione del traffico privato.
  • “Ultrahochbreitband” Banda ultralarga => il presidente regionale Orlando Lardi ha aderito alla commissione formata da Regione Bernina e Regione Maloja riguardante il progetto “banda ultralarga” sovvenzionato dal Cantone.
  • Nomina dei notai regionali per il periodo 01.01.2020-31.12.1923 => la CoSi decide di

riproporre l’attuale notaio per il prossimo quadriennio.

  • Revisione parziale della legge sulla promozione dello sviluppo economico nei Grigioni: nuova concezione del management regionale => contatto con la Regione Maloja al fine di accordarsi sulla presa di posizione.

Seduta del 18 settembre 2019

  • Lettura e approvazione del protocollo del 20.08.2019 => rassegnazione dimissioni del Presidente Orlando Lardi per il 31.12.2019.
  • Collaborazione Comuni/Regione, sostegno da parte dei Comuni => vengono nominati due collaboratori dei rispettivi Comuni con il compito di supportare il segretariato regionale e analizzare la possibilità di migliorare la gestione regionale.
  • Preventivo 2020 => il preventivo viene accettato previo piccole correzioni

Seduta del 29 ottobre 2019

  • Analisi progetti => attualmente la Regione segue 3 progetti Interreg e 2 progetti a livello regionale
  • Tavola rotonda con i partiti vallerani => i rappresenti dei partiti vallerani sono stati invitati ad una tavola rotonda per analizzare e discutere sul passato, sul presente e sul futuro della Regione Bernina. L’incontro è fissato per il 21.11.2019 alle ore 20.00 in Casa Besta a Brusio

Seduta del 19 dicembre 2019

  • Commissione sul traffico privato => la nuova commissione viene istituita e sarà attiva dal 01.01.2020
  • Rapporto di revisione => la CoSi prende atto e accetta il rapporto di revisione 2018
  • Sito => il sito internet della RB è stato aggiornato
  • Esame preliminare PTR e inerti => tutta la documentazione per l’esame preliminare è stata inviata all’ Ufficio per lo sviluppo del territorio dei Grigioni
  • Visita Presidente del Governo => il 23.04.2020 il presidente del Governo grigionese sarà in visita in Valposchiavo e presenzierà alla Conferenza dei sindaci prevista per quella data.

Regione Bernina