Trasferta a Samnaun-Ischgl per il settore sci alpino della SPP

0
334

Dal 10 al 12 gennaio 2020 si è svolta una meravigliosa due giorni bianca baciata da uno splendido sole invernale.

Nel tardo pomeriggio di venerdì 10 gennaio 2020 un folto gruppo di appassionati dello sci, composto da 18 ragazzi e 27 adulti, si è dato appuntamento al Palazzo Mengotti per dare inizio ad un week-end particolare.

La comitiva, dopo aver attraversato tutta l’Engadina accompagnata da una spettacolare luna piena, è giunta alla Pensiun Lischana (Sur En, Sent), un accogliente ostello che ha perfettamente soddisfatto le esigenze dei presenti. Dopo l’attribuzione delle camere da parte del responsabile Moreno Isepponi tutti si sono messi da fare nel preparare al meglio il proprio posto letto, compito che ha messo in difficoltà anche alcuni adulti non molto esperti e abituati in questo genere di attività… La serata è proseguita con un’abbondante e deliziosa cena preparata dai due simpatici gestori. Tutti, ma proprio tutti si sono divertiti; chi parlando del più e del meno, chi giocando alle carte e chi sfogandosi nella sala giochi o nelle camere a dimostrazione che anche in un’epoca moderna è pur sempre ancora possibile divertirsi senza i telefonini! Chapeau!

Sabato mattina il gruppo si è poi spostato sulle piste di Samnaun. Il gruppo Bernina Race (U12-U16) ha partecipato ad una gara di slalom speciale, mentre il gruppo Palü Race (U9-U11) ha affrontato due prove di slalom gigante. Tutti gli atleti hanno dimostrato grande impegno e serietà scaricando l’adrenalina e la tensione su un tracciato difficile ed impegnativo. Per la cronaca è da segnalare l’ottima prestazione di Elisabetta Crameri, la quale ha concluso la gara con un brillante terzo posto. I ragazzi appartenenti al gruppo Palü Freestyle (quelli che non partecipano alle gare) si sono goduti la giornata sciando sulle spettacolari piste di Samnaun-Ischgl accompagnati dai loro esperti monitori.

La serata ha riservato anche delle belle sorprese: Moreno ha infatti organizzato una visita all’igloo di Sur En molto apprezzata da grandi e piccoli in quanto si sono potute ammirare delle vere e proprie opere d’arte engadinesi. Il momento più atteso è sfociato in una superdivertente pattinata in un ambiente a dir poco mozzafiato. Il percorso di ghiaccio, della lunghezza di alcuni chilometri completamente al buio immerso in un incantevole bosco di abeti, è stato letteralmente preso d’assalto dai nostri instancabili ragazzi accompagnati dagli adulti più coraggiosi. Il lume della lampadina frontale e le grida di divertimento – e per alcuni forse anche di paura di non riuscire a fermarsi nei falsipiani – rimarrà sicuramente indelebile nei ricordi di tutti.

Domenica il programma prevedeva una bella sciata sull’incantevole Silvretta Arena Samnaun-Ischgl. I ragazzi hanno sciato con i loro monitori cogliendo l’occasione per cimentarsi in salti e acrobazie su tappetoni appositi. I genitori, accompagnati da alcuni monitori, hanno approfittato della giornata per lanciarsi a tutto spiano sulle interminabili piste.

Il week-end si è concluso con una buona bevanda calda, sorseggiata in allegra compagnia. Stanchi ma completamente appagati ci si è avviati verso casa, terminando così una due giorni assolutamente da riproporre. Un doveroso ringraziamento va a Moreno Isepponi per l’impeccabile organizzazione così come a tutti i monitori per l’impegno profuso. Infine, un ringraziamento particolare lo rivolgo ai giovani monitori per essersi presi il tempo per mettersi a disposizione dei nostri ragazzi e per il loro comportamento esemplare. Bravi, non è scontato!


Per la SPP

Daniele Compagnoni