Gita al Piz Lagrev

0
482

Domenica scorsa ci siamo incontrati, in un gruppo di dieci escursionisti, sul passo del Giuglia, nella speranza di trovare un bel manto di neve.

Anche a 2200 m. s. l. m. l‘oro bianco era raro, però, per la nostra gita sul Piz Lagrev, è bastata. Dopo il controllo dell’ARVA ci siamo messi in cammino. Tornante dopo tornante ci siamo avvicinati verso la cima. Certi passaggi erano molto ghiacciati, perciò Alessio, la nostra guida, ci suggeriva spesso «Pichè ben i schi in la nev!». Dopo aver passato l’ultimo tornante un’po più difficile da fare, siamo saliti l’ultimo pezzo più tranquilli. Dopo due ore e mezza abbiamo raggiunto la vetta del Piz Lagrev a 3165 m. s. l. m. Ci siamo goduti la magnifica vista e la temperatura quasi primaverile. Purtroppo la discesa era un’po dura e ghiacciata e solo in pochi posti la neve era polverosa.
Tornati al punto di partenza, ci aspettava una meritata bibita fresca al ristorante «La Veduta».

Ringrazio Alessio per l’ottima guida e tutto il gruppo per la splendida giornata. Per quanto mi riguarda, ho passato una giornata interessante con gente simpatica.


Per la SPP
Laura