Medaglia d’oro ai nazionali femminili di monobob

0
463

Questo fine settimana, in conclusione della stagione agonistica, si sono svolti i campionati svizzeri di monobob sulla pista naturale di St. Moritz – Celerina.

Lia Decristophoris conquista per la seconda volta il titolo di campionessa svizzera in questa nuova disciplina femminile che farà la sua prima apparizione olimpica ai prossimi giochi invernali nel 2022.

Dopo un prima manche quasi perfetta, Lia ha dimostrato tutte le sue doti di pilota. Malgrado un tempo di spinta non ancora ai livelli internazionali, dovuto all’infortunio dello scorso autunno non ancora recuperato, Lia ha dimostrato tutto il suo talento già dopo le prime curve del tracciato ed é riuscita a siglare la più alta velocità massima superando addirittura anche tutti gli uomini in gara. Al termine della prima manche ha già così siglato un importante distacco che gli ha permesso di affrontare la seconda e decisiva manche con scioltezza.
Con questo risultato Lia fa un ulteriore importante passo avanti per quello che potrebbe essere la sua partecipazione ai prossimi giochi olimpici nonché una prima assoluta per una atleta di bob della svizzera italiana.

Con la gara di ieri si è conclusa la stagione per i rossocrociati, ma a Lia verrà chiesto un ulteriore importante impegno: il prossimo fine settimana sarà chiamata a difendere i colori nazionali in Francia, sulla pista olimpica di Albertville – La Plagne, nel circuito internazionale di monobob femminile.

A piena soddisfazione del presidente Damiano Bregonzio e di tutto il comitato, il Bob Club Svizzera Italiana continua la sua marcia trionfale ed ora si pone come obbiettivo principale la partecipazione ai prossimi giochi olimpici sia con un equipaggio maschile che femminile.


Bob Club Svizzera Italiana