Primavera sull’alpe, di Delia Nussio Pola

1
718
Giovanni Segantini, Primavera nelle Alpi, olio su tela 1897, Getty Museum, Los Angeles

Riceviamo e pubblichiamo una poesia di Delia Nussio Pola, recentemente ritrovata dalla nipote Arianna Nussio.

Primavera sull’alpe

Oh primavera
dalle mille promesse
ritorna veloce
vestita di fiori.

Che il raggio del sole
disperda la neve
e la terra s’impregni
dell’acqua sua dolce.

Rinasca il tappeto
cosparso a colori
che l’animo inebria
e lo sguardo io affogo.

Ritorna veloce
primavera diletta
gli amici m’aspettan
davanti alla casa,
di rustici sassi,
di secoli vecchia;
al solo pensarci
a questi tesori,
mi sento già quasi
felice così!


Delia Nussio Pola (1922-2006)

1 COMMENTO

  1. Grazie Arianna, continua a frugare tra le carte di tua nonna, sicuramente troverai altre perle da condividere… Per troppo tempo la voce delle donne è rimasta prevalentemente chiusa nei cassetti ed è finita nel fuoco o tra i rifiuti alla loro morte…!