Petizione contro il centro inerti Motta di Miralago: alcune precisazioni

0
1212

Dopo aver letto l’articolo sulla Petizione mi permetto di apportare alcune precisazioni, sono il rappresentante della IB Sili Poschiavo SA.

Il progetto Mota da Miralago, pur essendo sul Comune di Brusio è di interesse di tutta la regione Valposchiavo. Negli anni 2016 – 2019, dopo la chiusura dell’estrazione di materiale greggio dalla foce del Poschiavino, la nostra società IB Sili Poschiavo SA si è servita della Cava di Miralago.

La qualità del materiale è ottima. La petrografia è adatta alla produzione di inerti per beton certificati.
L’asserzione dei sostenitori della petizione che gli inerti provengono dalla Valtellina non corrisponde alla verità. Il fabbisogno annuo per la Valposchiavo è di 20’000 m3.

Per quanto riguarda i blocchi per scogliera ritengo che il fabbisogno vallerano sia di 4’000 – 5’000 m3 annui.

Come ben noto, IB Sili Poschiavo SA chiude i battenti appena ci saranno altre soluzioni per l’approvvigionamento di inerti e di beton… al più tardi entro il 15.12.2021.

La Valle di Poschiavo ha bisogno di una cava per l’approvvigionamento di materiale greggio per l’edilizia.


IB Sili Poschiavo SA

Gian Luzi Battaglia