Da 8 settimane nessun nuovo ricovero

0
360

Da lunedì 22 giugno 2020 i provvedimenti per combattere il nuovo coronavirus saranno quasi tutti revocati. Soltanto le grandi manifestazioni resteranno vietate fino alla fine di agosto. È quanto ha deciso il Consiglio federale nella sua seduta del 19 giugno 2020, considerato che il numero di nuovi casi si mantiene basso. Tutti i luoghi accessibili al pubblico dovranno disporre di un piano di protezione. Il Consiglio federale ha semplificato le pertinenti prescrizioni. L’igiene delle mani e il distanziamento sociale restano i provvedimenti di protezione più importanti: il Governo continua a puntare in larga misura sulla responsabilità individuale.

Continuate a rispettare le regole di igiene e di comportamento per evitare una nuova impennata dei contagi. In Valposchiavo continua l’evoluzione positiva. Nell’ultima settimana non si sono regi-strati casi di persone risultate positive al Covid-19. Con la fine della situazione straordinaria decretata per il 19 giugno dal Consiglio federale termina la diffusione settimanale dei comunicati da parte del Centro sanitario Valposchiavo con riserva di un’eventuale esacerbazione dei casi.

Diffusione effettiva del coronavirus

Il dato evidenziato sopra in rosso relativo alle persone positive al test non rispecchia la realtà dei contagi sul territorio poiché solo le persone con sintomi sono sottoposte al test.

Le raccomandazioni basilari restano sempre valide: mantenete la distanza, lavatevi o disinfettatevi frequentemente le mani, in caso di assembramenti senza le distanze indossate una mascherina.


Centro Sanitario Valposchiavo