Ancora un incidente mortale sul Piz Bernina: perde la vita una 34enne svizzera

0
927

La polizia cantonale dei Grigioni comunica che alle 05.13 di martedì ha ricevuto messaggio dalla Rega che è stata costretta a intervenire nella zona di Fuorcla Prievlusa.

Una donna svizzera di 34 anni stava salendo insieme al suo compagno dalla capanna Tschierva, quando la roccia sulla quale si stava arrampicando ha ceduto. Nella caduta di 50/100 metri la donna ha riportato lesioni mortali.
La polizia cantonale è attualmente al lavoro per determinare l’esatta dinamica dell’incidente mortale.

Si tratta del secondo incidente nella stessa zona in breve tempo. Il 12 luglio, infatti, un altro incidente aveva causato la morte di un alpinista 56enne che saliva in cordata verso la vetta del Bernina.