Suoni in Estate a Brusio con il Quintetto di Fiati “Orobie”

0
144

Si sentiranno anche quest’estate i “Suoni in Estate” proposti dalla Rassegna omonima: dopo il silenzio dei mesi di lockdown c’è la voglia di ripartire, di tornare a riunirsi – sempre in condizioni di sicurezza per i musicisti e il pubblico – nel nome della musica, anche per ricordare chi non c’è più.

Sarà un’edizione ridotta rispetto ai progetti di inizio anno: ad esibirsi sarà il Quintetto di Fiati “Orobie”, 5 musicisti sul palco, che celebreranno il genio musicale dei 5 grandi operisti italiani (Rossini, Bellini, Donizetti, Verdi e Puccini), che hanno costituito la colonna sonora di un secolo, il XIX, nel quale si è costituita e consolidata la nostra nazione, e apriranno una finestra sull’Europa, da ovest a est, proponendo Ravel, Mussorsky e Dvorak.

Una novità rispetto al progetto originario è dedicata ai più piccoli, in questi mesi tenuti lontani fra di loro per la chiusura delle scuole: verrà presentata la favola musicale di Sergej Prokof’ev dal titolo “Pierino e il lupo”.

La Rassegna sarà dedicata a tutte le vittime dell’epidemia e in particolare a Giorgio Valoti padre del direttore artistico Alessandro Valoti e sindaco di Cene (Bg): per questo il primo e l’ultimo concerto si terranno a Cene (Bg). Toccherà poi varie località della Val Seriana, Val di Scalve, Valle Brembana, Val Camonica e della Svizzera, arrivando anche in quota per 3 concerti ai rifugi delle nostre amate Orobie (Lago Campelli, Rifugio Curò e Rifugio Alpe Corte). L’augurio per tutti è quello di ritrovare energia, entusiasmo e idee per il futuro, nella consapevolezza e nel rispetto delle regole e delle norme di sicurezza.

Prossimi appuntamenti:
Domenica 23 Agosto 2020 – ore 20.30 – Chiesa Evangelica, Brusio (progetto “1 genio X 5: l’Italia all’Opera”)

Si ricorda che in tutti i concerti vige il regolamento anti-COV19. INGRESSO LIBERO

Spiegazione:
“1 genio x 5: l’Italia all’Opera” è un progetto ideato dal Quintetto di Fiati “Orobie” per omaggiare il melodramma italiano. Nasce dall’idea di diffondere il bel canto attraverso sofisticate sonoritàstrumentali affidate a Fantasie d’Opera con un ricercato programma musicale articolato attraverso Arie, Duetti e Intermezzi strumentali tratti dal miglior repertorio operistico dei compositori dell’800 italiano: Gioacchino Rossini, Gaetano Donizetti, Vincenzo Bellini e Giuseppe Verdi.

Programma
Giulio Briccialdi
Potpourri Fantastico sul Barbiere di Siviglia di Rossini
Luciano Feliciani
Fantasia d’Opera sui temi di Vincenzo Bellini
Pier Angelo Pelucchi
Fantasia sui temi di Gaetano Donizetti
Oscar Gelmi
Omaggio a Verdi – Fantasia d’Opera

Protagonisti:
Quintetto di Fiati “Orobie”:
Pierandrea Bonfadini, Flauto – Marino Bedetti, Oboe – Fabio Ghidotti, Clarinetto Alessandro Valoti, Corno – Oscar Locatelli, Fagotto


Comitato organizzativo