Brusio: i risultati ufficiali delle votazioni comunali

2
1761

Si sono svolte oggi, 23 agosto, a Brusio, le votazioni comunali inerenti il centro inerti della Motta di Miralago.

Ecco dunque i risultati ufficiali sui due quesiti, come comunicati dal Comune di Brusio.

Credito d’investimento per il centro inerti Motta di Miralago

Schede rientrate450
Schede bianche3
Schede nulle0
Schede valide447
Voti favorevoli (sì)308
Voti contrari (no)139
Participazione al voto in %55,13%

Contratto di concessione per la gestione del centro inerti Motta di Miralago

Schede rientrate450
Schede bianche2
Schede nulle0
Schede valide448
Voti favorevoli (sì)301
Voti contrari (no)147
Participazione al voto in %55,13%

2 COMMENTI

  1. Cari brusiesi che avete votato per il centro inerti Mota di Miralago, a mio parere avete in primo luogo favorito la ditta che gestirà il centro e non le imprese edili della Valposchiavo. Ditta che verosimilmente si atterrà ai prezzi di vendita dei materiali inerti, sassi e blocchi della Montebello SA a Pontresina e a Vicosoprano, pubblicati nel seguente sito alle pagine 6 e 25:
https://www.montebello.ch/wp-content/uploads/preisl20.pdf 
    Tariffe alte per le imprese edili vallerane che di conseguenza, non sorprendetevi, acquisteranno gli inerti per la produzione del calcestruzzo in valle a meno di metà prezzo dai vicini centri a pochi chilometri dalla frontiera. I blocchi da scogliera per opere di arginatura, trasportati in passato fino a nord dei Grigioni, sono richiesti nel Cantone.
    Perciò gli inerti e i blocchi della Mota di Miralago verranno venduti vantaggiosamente oltre Bernina che in Valposchiavo. L‘obiettivo del nuovo centro inerti di servire in primis all’approvvigionamento vallerano credo proprio che non si avvererà.
    Chi vivrà vedrà!

    Sandro Nussio