Brusio, comunicato assemblea comunale del 30 agosto

0
441

1. Apertura

Il Presidente comunale dà un cordiale benvenuto ai 32 cittadini presenti all’Assemblea comunale.

2. Approvazione dell’ordine del giorno

L’ordine del giorno viene approvato all’unanimità così come pubblicato.

3. Approvazione del rendiconto finanziario 2019 e rapporto della Commissione di gestione

Il rendiconto 2019 unitamente al rapporto di revisione vengono approvati dall’Assemblea all’unanimità. L’avanzo d’esercizio, dopo aver effettuato degli ammortamenti pari a CHF 1’160’467.70 ammonta a CHF 646’350.12.

I conti 2019 presentano degli investimenti lordi pari a CHF 2’249’137.49 con entrate corrispettive di CHF 503’967.72. L’investimento netto attivato a conto patrimoniale è quindi di CHF 1’745’169.77. Il grado di autofinanziamento è del 106.81%.

Il credito pro capite al 31.12.2019 ammonta a CHF 553 (1’116 abitanti).

4. AECB: fissazione tariffe energia elettrica 2021

Come proposto dal Consiglio comunale e al fine di adempiere alle disposizioni legali attualmente in vigore, l’Assemblea comunale modifica l’attuale modello delle tariffe e accetta le tariffe per l’anno 2021.

Il nuovo modello prevede unicamente due tariffe (categoria A consumo inferiore di 50 MWh e categoria B consumo maggiore di 50 MWh).

La categoria A prevede, comprese tasse federali e contributi comunali, una tassa base di CHF 60.00 all’anno e un costo di 10.85 cts/kWh mentre la categoria B prevede, comprese tasse federali e contributi comunali, una tassa base di CHF 180.00 all’anno e un costo di 11.85 cts/kWh.

Il quantitativo di energia reattiva verrà fatturato ad un costo di 5 cts/kVarh.

Inoltre, l’Assemblea comunale decide di corrispondere un importo di 4.5 cts/kWh ai produttori privati che immettono nella rete AECB energia generata da impianti fotovoltaici o da altre fonti rinnovabili.

5. Revisione parziale della pianificazione locale:Spazi riservati alle acque”

L’Assemblea comunale accetta all’unanimità la revisione parziale della pianificazione locale “Spazi riservati alle acque”.

Le persone che hanno un interesse proprio degno di protezione ad un’impugnazione della pianificazione o che vi sono legittimate dal diritto federale, possono inoltrare per iscritto al Governo ricorso di pianificazione contro la pianificazione locale entro 30 giorni dalla data di pubblicazione.

6. Domande / varie

Dopo alcune considerazioni il Presidente comunale Plozza chiude l’Assemblea comunale.


Brusio, 1° settembre 2020

AMMINISTRAZIONE COMUNALE