Amministrazione federale celebra giornata delle lingue

0
38

Il Consiglio federale desidera celebrare la “Giornata europea delle lingue” all’interno dell’Amministrazione federale dal 21 al 25 settembre 2020. Durante i lavori del Parlamento del 24 settembre la lingua tedesca sarà minoritaria.

Il personale dell’Amministrazione federale, i dipartimenti e le loro unità amministrative sono stati invitati ad aderire alle Giornate del plurilinguismo all’insegna dello slogan “E tu, come lo dici?” Le giornate sono proposte e curate dalla Delegata federale al plurilinguismo. La Giornata europea delle lingue del 26 settembre cade di sabato. Perciò il Consiglio federale ha deciso di estendere l’iniziativa sull’arco di una settimana, dal 21 al 25 settembre 2020.

4 piccioni con una fava

Le Giornate del plurilinguismo si sviluppano attorno alla pubblicazione del libro, ideato e curato da Nicole Bandion, dal titolo quadrilingue “Ün viadi e 4 servezzans – 4 piccioni con una fava – D’une pierre 4 coups – 4 Fliegen mit einer Klappe”. L’opera cartacea è supportata anche da una piattaforma digitale www.quadrilingui.ch, in parte creata per un utilizzo esclusivo in seno all’Amministrazione federale. Si intende sensibilizzazione in particolare i giovani in formazione all’interno dell’amministrazione.

Giornata del plurilinguismo in Parlamento

Il Parlamento organizza la sua Giornata del plurilinguismo il 24 settembre 2020 e replica l’idea di Helvetica Latina del 2019. Durante l’intera giornata il “peso delle lingue” sarà invertito: il tedesco sarà lingua minoritaria, mentre le altre lingue ufficiali saranno promosse a lingue maggioritarie.