Ferrovia Retica e l’austriaca Mariazellerbahn collaborano

0
98

La Ferrovia Retica (FR) e l’austriaca Mariazellerbahn hanno raggiunto un accordo di collaborazione per uno scambio promozionale fra le due ferrovie turistiche che attraversano splendidi paesaggi. La partnership, siglata ieri, ha lo scopo di intensificare la visibilità delle due compagnie ferroviarie sotto forma di pubblicità reciproca. In tal modo, la Mariazellerbahn sarà pubblicizzata nei Grigioni e la Ferrovia Retica nelle regioni della Bassa Austria, di Vienna e della Stiria.

“Sia la Mariazellerbahn che la Ferrovia Retica sono sinonimo di mobilità attrattiva unica nel loro genere. Le caratterizzano gli alti standard di qualità, l’eccezionale attenzione verso il cliente e il forte radicamento nel territorio”, ha spiegato Ludwig Schleritzko, assessore provinciale alla mobilità della Bassa Austria.

“La FR e la Mariazellerbahn sono molto simili nella loro strategia. Entrambe sono attive nel settore turistico e nel trasporto regionale di passeggeri. La nostra partnership permetterà un gradito scambio di esperienze e vantaggi in termini di comunicazione dei prodotti turistici nei rispettivi mercati”, ha detto dal canto suo il direttore della FR Renato Fasciati.

L’austriaca Mariazellerbahn

Come la Ferrovia Retica, anche la Mariazellerbahn delle Ferrovie della Bassa Austria è una strada ferrata elettrificata a scartamento ridotto di soli 760 millimetri. Si snoda sulla lunghezza di 84 km fra St. Pölten e Mariazell in Stiria, è la ferrovia a scartamento ridotto più lunga dell’Austria, passa su 19 viadotti e attraverso 21 gallerie.