Comunicato inerente alla seduta del Consiglio Comunale del 12 ottobre 2020

0
489

1. Apertura, saluto e approvazione dell’ordine del giorno

Il Presidente comunale Plozza saluta i presenti chiedendo di inserire il seguente nuovo punto all’ordine del giorno: “Situazione sul trasferimento dei parti. Informazione”.

All’unanimità il Consiglio comunale accetta l’ordine del giorno con l’aggiunta del nuovo punto.

2. Verbale della seduta del 21.09.2020

Con un chiarimento il verbale viene accettato all’unanimità.

3. Punto della situazione Centro sanitario Valposchiavo

Dopo una breve introduzione da parte del Presidente comunale, prendono la parola il dott. Emanuele Bontognali e Antonio Pola, rispettivamente Presidente e membro del comitato di fondazione del Centro sanitario Valposchiavo, per spiegare in dettaglio i motivi del trasferimento dei parti a Samedan (SOE).
Il tema e il problema cha già da anni occupa e preoccupa è dovuto in particolare alla difficoltà di reperire personale medico specializzato. I pochi parti e la mancanza del personale sanitario qualificato, attualmente richiesto per poter garantire il servizio, non permettono di garantire lo standard di qualità e sicurezza necessario. Da qui la decisione seppur sofferta di cercare soluzioni in collaborazione con Samedan.
Nuove direttive e sviluppi della sanità in direzione di sempre maggior servizi ambulatoriali non colpiscono solo le piccole realtà degli ospedali regionali come il nostro ma rappresentano una realtà cantonale e federale. Queste premesse obbligano gli organi decisionali di ospedali di periferia a studiare strategie e trovare nuove sinergie.
Da ultimo il dott. Bontognali rassicura i presenti e le famiglie vallerane che anche in futuro saranno seguite ed accompagnate da professionisti del settore.

Il Consiglio comunale chiede di poter avere le stesse risposte alle domande inoltrate dalla giunta di Poschiavo e copia dell’accordo con il SOE. Il tema verrà riproposto in seguito a queste informazioni. Il Presidente Plozza ringrazia e congeda i membri del comitato del Centro sanitario Valposchiavo.

1. Ufficio forestale: delibera fornitura rimorchio con caricatore forestale

Dopo aver valutato le offerte inoltrate, il Consiglio comunale assegna la fornitura del rimorchio con caricatore forestale a Sergio Pianta, quale miglior offerente per l’importo di CHF 109’681.95 (IVA inclusa).

2. Ufficio forestale: delibera fornitura rimorchio per trattore

Dopo aver valutato le offerte inoltrate, il Consiglio comunale assegna la fornitura del rimorchio per trattore a Sergio Pianta, quale miglior offerente per l’importo di CHF 44’481.00 (IVA inclusa).

3. Accompagnamento tecnico progetto MdM

Il Consiglio comunale assegna, tramite procedura “incarico diretto” l’accompagnamento tecnico al progetto Motta di Miralago allo studio d’ingegneria Pagani + Lanfranchi SA per l’importo di CHF 45’360.00 (IVA inclusa).

4. Commissione edile: domande di costruzione

Competenza comunale
Il Consiglio comunale approva con riserva le seguenti domande di costruzione, i permessi saranno rilasciati in seguito a determinate condizioni:

• Giardineria Compagnoni, Marcello Compagnoni, 7748 Campascio. Installazione nuovo impianto di riscaldamento a termopompa con posa elemento esterno presso l’edificio no. 215. Particella no. 1650, 7748 Campascio. Zona paese (ZP).

• Paganini Frutta SA, Zalende, 7748 Campascio. Ampliamento edificio commerciale no. 158A e nuovo capannone sulla particella no. 1804, Zalende, Campascio. Zona artigianale (ZA)

• Rezzoli Marcello, 7743 Brusio. Nuovo magazzino per deposito legname, destinato temporaneamente al posizionamento di un essiccatoio (modifica di progetto) e demolizione magazzino no. 244-A sulla particella no. 1518. Demolizione magazzino cippato no. 244-L sulla particella no. 1610 (2288). La Pergola, Brusio. Zona artigianale (ZA).

5. Scuole Campocologno: affitto locali

Il Consiglio comunale dà l’incarico alla commissione di Consiglio per le trattative di un contratto di affitto ad interessati per la locazione del 1° piano delle ex scuole a Campocologno.

6. Richiesta di contributo

Il Consiglio comunale sostiene le attività per bambini dell’associazione Ingenium con un contributo di CHF 500.00.

7. Mandato di prestazioni tra Comuni di Brusio/Poschiavo e Associazione Valposchiavo Turismo – rinnovo

Il Consiglio comunale accetta il rinnovo del mandato alle medesime condizioni.

8. Monetizzazione energia di concessione: modo di procedere

Il Consiglio comunale ha valutato le possibilità di monetizzazione e decide di procedere con la richiesta di offerte per la vendita dell’energia a termine. Il Consiglio comunale incarica la commissione di monetizzazione di portare a termine la trattativa.

9. Info e varia

– Il Presidente comunale informa sulle dimissioni di Rachele Dorsa dalla commissione del Turismo.
– Il Consiglio comunale prende atto dell’apertura delle offerte d’appalto per la zona ricreativa Garbela.
Si decide di convocare gli offerenti per la presentazione del progetto.


AMMINISTRAZIONE COMUNALE

Cittadini legittimati e interessati a ulteriori dettagli potranno rivolgersi alla Cancelleria comunale.