Finanziamenti e prenotazione digitale dei tavoli: il Governo in aiuto al turismo invernale

0
109
© Grigioni Vacanze

Il Governo ha concesso un contributo straordinario pari a 850 000 franchi a favore di Grigioni Vacanze per la realizzazione di una campagna invernale. Il Dipartimento dell’economia pubblica e socialità ha inoltre concesso contributi promozionali volti a garantire una stagione invernale sicura.

Nei Grigioni la pandemia di coronavirus continua a mettere a dura prova gli attori del settore turistico. Al fine di attenuare le conseguenze economiche, il Governo adotta misure a favore del turismo. Grigioni Vacanze ha elaborato un pacchetto di misure aggiuntivo finalizzato a stimolare la domanda turistica orientata ad attirare ospiti svizzeri nell’inverno 2020/2021. Il Governo ha concesso un contributo straordinario pari a 850 000 franchi a favore di Grigioni Vacanze per sostenere questa campagna di comunicazione.

Le misure di comunicazione hanno l’obiettivo di indurre i cittadini svizzeri che normalmente trascorrono le vacanze invernali all’estero al caldo, a soggiornare nei Grigioni. La campagna si svolgerà soprattutto sui canali online e attirerà l’attenzione sul fatto che nei Grigioni ci sono sole e spazio a volontà. In questo modo si continuerà a tenere conto delle condizioni particolari.

Prenotazione digitale del tavolo
Inoltre il Dipartimento dell’economia pubblica e socialità sostiene un’offerta dell’associazione di categoria Gastro Grigioni con un contributo una tantum pari a 254 000 franchi. Tale associazione offre ai suoi membri due sistemi digitali per prenotare un tavolo. Questi sistemi permettono di identificare gli ospiti nonché di gestire meglio il fatto che per via del coronavirus nel settore della ristorazione i posti sono limitati. Gli ospiti beneficiano di più comfort e i gestori degli esercizi di ristorazione di uno sgravio amministrativo.

Manifestazioni di sensibilizzazione per attori turistici
Insieme all’Ufficio dell’igiene pubblica e a Gastro Grigioni, il Gruppo d’interesse turismo dei Grigioni viene incaricato di organizzare a inizio novembre dieci manifestazioni di sensibilizzazione in diverse località turistiche grigionesi. L’obiettivo è quello di contribuire a fare in modo che gli attori turistici si preparino al meglio all’imminente stagione invernale: rispetto dei piani di protezione, consigli e scambio di esperienze durante l’attuazione, nonché come procedere in presenza di casi sospetti tra gli ospiti o i collaboratori. Contemporaneamente verranno presentati anche i due sistemi di prenotazione dei tavoli.