La prima squadra dell’HCP prepara la nuova stagione sul suolo austriaco

0
258

Settimana scorsa la prima squadra ha svolto a Götzens nella regione austriaca del Tirolo il consueto campo d’allenamento in preparazione alla stagione 2020-21. Un campo d’allenamento insolito, caratterizzato ahinoi da alcune incertezze legate alla situazione Covid che ci accompagneranno durante tutto l’arco della stagione.  

Ottima la presenza al camp, con quasi 20 giocatori che sono scesi ben 7 volte sul giacchio in poco più di quattro giorni. Non solo hockey, ma pure diverse attività di gruppo; per citare un esempio, nel pomeriggio di sabato i giocatori hanno dato prova del proprio coraggio e della propria abilità nel Percorso Avventura sugli alberi nelle vicinanze di Innsbruck. Sabato mattina invece l’HCP ha affrontato in amichevole la squadra locale dei Tyrolian Ice Kings, imponendosi senza troppe difficoltà. Una partita che ha permesso al nuovo coach, Luca Compagnoni, di sperimentare le nuove linee per la prossima stagione.  

Nel frattempo, la pista di ghiaccio artificiale di Le Prese è stata ufficialmente aperta e gli allenamenti della Repower Hockey Academy sono ripresi. Da parte della Swiss Ice Hockey Federation arrivano regolarmente delle indicazioni chiare sul come organizzare le attività. Come già annunciato alcuni giorni fa, attorno a tutte le piste di ghiaccio svizzere vige l’obbligo generale di portare la mascherina, oltre a quello di attenersi alle regole di igiene e di comportamento già note. Vi ricordiamo che il programma settimanale della pista nonché tutte le news targate HCP sono consultabili visitando il nuovo sito web: hcposchiavo.ch


Per l’HCP, Matteo Zala