Contagi elevati nel fine settimana

0
1642

Il numero di casi e di ospedalizzazioni in Svizzera è in aumento anche se con una leggera flessione al ribasso. In Valposchiavo durante il fine settimana sono stati registrati numerosi nuovi contagi. Nella settimana in corso si segnalano pure alcune ospedalizzazioni, 1 dimissione e 2 pazienti sempre ancora ricoverati presso un centro specializzato.

Stato.10.11.20

Chiusura alle visite per gli ospiti OSS del reparto di lungodegenza – 2° piano

L’unità operativa Covid-19 del Centro sanitario Valposchiavo (CSVP) comunica che un ospite del reparto di lungodegenza dell’Ospedale San Sisto è risultato positivo al Covid-19 ed è stato posto in isolamento. Per i residenti a stretto contatto con la persona contagiata sono state adottate le misure di protezione ed effettuati i tamponi di controllo.

In via precauzionale la struttura al 2° piano è stata posta in quarantena e di conseguenza gli ospiti non possono lasciare il reparto. Ciò significa che fino a sabato 14 novembre le visite sono sospese. La riapertura, salvo incremento dei contagi, avverrà domenica 15 novembre.

Invitiamo i visitatori e i familiari degli ospiti ad astenersi dal prenotare le visite fino a domenica 15 novembre, quando le visite saranno ripristinate come finora. Confidiamo nella comprensione dei visitatori.

Disposizioni per le visite in Casa Anziani

A partire da domenica 1° novembre 2020 le visite in Casa Anziani sono di nuovo permesse nel rispetto delle misure di sicurezza. Raccomandiamo ai visitatori di prenotare anticipatamente le visite telefonando in Casa Anziani dal lunedì al venerdì tra le ore 9.00 – 11.30.
Le visite sono permesse giornalmente dalle ore 15.00 – 17.30.

Trasporto di persone a rischio con veicolo privato

Raccomandiamo inoltre a coloro che per qualsiasi motivo effettuano dei trasporti di ospiti o persone a rischio di far accomodare la persona nell’abitacolo posteriore e indossare entrambi la mascherina.

Raccomandazioni

Consigliamo a tutti particolare prudenza, il virus è più attivo che mai e colpisce tutte le fasce di età, anziani e bambini compresi. Mantenete la distanza (1.5 metri), indossate la mascherina dove prescritto e se la distanza non è garantita, disinfettatevi spesso le mani. Evitate gli assembramenti e limitate al minimo le uscite.

Il prossimo comunicato sarà diffuso venerdì 14 novembre.


Centro sanitario Valposchiavo

Coronavirus nel Cantone dei Grigioni – situazione attuale

Procedura in caso di sintomi e possibile contagio (UFSP)

In collaborazione