Contagi stabili negli ultimi 3 giorni

0
1660

Il numero di positivi al test in Svizzera è in leggero calo e si sta assestando sui 7’000 casi giornalieri ciò significa che le misure predisposte iniziano a dimostrare efficacia. In Valposchiavo negli ultimi 3 giorni sono stati registrati in media 6 nuovi contagi al giorno, le persone in isolamento al proprio domicilio sono una trentina. Nella settimana in corso le ospedalizzazioni sono stabili (-1), ci sono state 2 dimissioni e 2 pazienti sono tuttora ricoverati in cure intense di un centro specializzato.

Stato.13.11.20

Prolungamento della quarantena per gli ospiti OSS fino a mercoledì 18 novembre

L’unità operativa Covid-19 del Centro sanitario Valposchiavo (CSVP), martedì scorso 10 novembre, ha comunicato che un ospite del reparto di lungodegenza dell’Ospedale San Sisto è risultato positivo al Covid-19 ed è stato isolato. Di conseguenza il reparto al 2° piano è stato messo in quarantena fino a sabato 14 novembre. La situazione è tuttora invariata e per precauzione si è deciso di prolungare il periodo di chiusura fino a mercoledì 18 novembre. Le visite sono perciò sospese fino a tale data. La riapertura, salvo incremento dei contagi, avverrà giovedì 19 novembre.

Invitiamo i visitatori e i familiari degli ospiti ad astenersi dal prenotare le visite fino a giovedì 19 novembre, quando le visite saranno ripristinate come finora. Confidiamo nella comprensione dei visitatori.

Visite in Casa Anziani

Le visite in Casa Anziani sono permesse giornalmente dalle ore 15.00 – 17.30 nel rispetto delle misure di sicurezza. Raccomandiamo ai visitatori di prenotare anticipatamente le visite telefonando in Casa Anziani dal lunedì al venerdì tra le ore 9.00 – 11.30.

Trasporto di persone a rischio con veicolo privato

Raccomandiamo inoltre a coloro che per qualsiasi motivo effettuano dei trasporti di ospiti o persone a rischio di far accomodare la persona nell’abitacolo posteriore e indossare entrambi la mascherina.

Raccomandazioni

Raccomandiamo a tutti particolare prudenza, il virus è più attivo che mai e colpisce tutte le fasce di età, anziani e bambini compresi. Mantenete la distanza (1.5 metri), indossate la mascherina dove prescritto e se la distanza non è garantita, disinfettatevi spesso le mani. Evitate gli assembramenti e limitate al minimo le uscite.

Il prossimo comunicato sarà diffuso martedì 17 novembre.


Centro sanitario Valposchiavo

Coronavirus nel Cantone dei Grigioni – situazione attuale

Procedura in caso di sintomi e possibile contagio (UFSP)

In collaborazione