Sciescursionista cade scendendo dal Piz Palü, è grave

0
659

Uno sciescursionista di 53 anni è rimasto gravemente ferito ieri nella zona del Piz Palü, cima di 3901 metri nella regione del Bernina, nei Grigioni.

Stando a quanto riferisce oggi la polizia retica, l’uomo è partito ieri mattina insieme a due conoscenti dalla stazione sciistica di Diavolezza, raggiungendo la vetta della celebre montagna nota per i suoi tre prominenti costoni. Da lì il terzetto ha seguito la cresta sino alla Fuorcla Bellavista, per poi scendere nella zona detta Foura Couloir, dove nei giorni scorsi è caduta una valanga.

Proprio nel punto dove è partita la slavina il 53enne ha perso l’equilibrio, scivolando per circa 150 metri nel canalone ghiacciato. I due compagni di escursione sono rimasti in alto e hanno dato l’allarme.

Sul posto è intervenuta la Rega, che ha portato l’infortunato – in gravi condizioni – all’ospedale di Coira. È arrivato anche un elicottero di Heli Bernina, che in collaborazione con uno specialista del Club alpino svizzero (CAS) ha recuperato pure gli altri due escursionisti.