Martin Candinas potrebbe diventare il primo cittadino svizzero

0
329
A sinistra Martin Candinas

Il consigliere nazionale PDC Martin Candinas si candida come secondo vicepresidente del Consiglio nazionale. Il PDC Grigioni se ne rallegra e sostiene la sua candidatura.

Dal 2011 il consigliere nazionale Martin Candinas siede in seno al Consiglio nazionale in rappresentanza del Cantone dei Grigioni. Nel 2015 e nel 2019 è stato rieletto con ottimi risultati. Ora Martin Candinas è in corsa come secondo vicepresidente del Consiglio nazionale e potrebbe così diventare il primo cittadino svizzero nel 2023. Oltre a lui, si candida alle elezioni anche il consigliere nazionale vallesano del PDC Benjamin Roduit. Il gruppo parlamentare centrale PDC-PDE-PBD effettuerà la nomina il 21 novembre 2020. “Il PDC Grigioni è lieto che il consigliere nazionale Martin Candinas si sia candidato a questa onorata carica. Gli daremo ovviamente il nostro pieno sostegno”, afferma Kevin Brunold, Presidente del PDC Grigioni. “Per il Cantone dei Grigioni e per il nostro partito sarebbe naturalmente un ottimo segno se, ancora una volta dopo l’anno di legislatura 1985/86, un grigionese fosse nuovamente il più alto cittadino svizzero – e un romanciofono, per giunta”, continua Kevin Brunold.

Nato nel 1980, Martin Candinas è fortemente impegnato in politica già dai primi anni di vita nei Grigioni, essendo stato membro fondatore e presidente dei Giovani PDC Surselva (2001-2007) e membro del comitato del PDC Grigioni (2004-2008). Prima della sua elezione al Consiglio nazionale, Martin Candinas è stato membro del consiglio distrettuale di Disentis (2006-2011), membro del consiglio della Regione Surselva (2008-2015) e prima ancora deputato supplente in Gran Consiglio (2003-2006). Quale Granconsigliere ha presieduto la Commissione per la salute e gli affari sociali.

“Martin Candinas è una personalità eccezionale, con grande carisma, persuasività e un impegno incredibile su molti fronti. Ha sempre tenuto entrambi i piedi ben saldi a terra e sta perseguendo una politica di grande successo a favore delle regioni montane”, continua Kevin Brunold. Ha contribuito in modo determinante a fare del PDC Grigioni la seconda forza borghese nel Cantone dei Grigioni alle ultime elezioni del Consiglio nazionale e, quale membro della seconda frazione più forte in Gran Consiglio, ha sempre fatto politica in modo efficace. “Dobbiamo molto a Martin Candinas. In questo senso meriterebbe di essere eletto quale secondo vicepresidente del Consiglio nazionale e nel 2023 presidente”, è convinto Kevin Brunold.


PDC Grigioni