Oggi giornata dedicata alla salute mentale

0
57

Oggi 10 dicembre 2020 il Consigliere federale Alain Berset, in occasione della Giornata dedicata alla salute mentale, visiterà una sede di Telefono Amico Svizzera. Telefono Amico attirerà la sua attenzione sulle esigenze e le preoccupazioni delle persone che sono in cerca di sostegno e gli fornirà una panoramica dell’associazione. Il Consiglio federale e l’UFSP hanno promosso questa giornata d’azione in collaborazione con sei organizzazioni e due importanti media.

Visita ad una sede regionale

Il 10 dicembre 2020 il Consigliere federale Alain Berset visiterà una delle dodici sedi di Telefono Amico Svizzera. Il Consigliere federale potrà verificare di persona quali sono le moltepilci attività, l’organizzazione dell’Associazione, nel dettaglio i servizi che sono semppre a diposizione della popolazione. Si ricorderà che Telefono Amico Svizzera ha un’esperienza decennale, garantisce ascolto, vicinanza, discrezione e anonimato.

Obiettivi della Giornata di azione

  1. Rinnovare la presenza di Telefono Amico su tutto il territorio nazionale. Ricordare quali sono i servizi interamente gestiti da volontari formati e nel rispetto assoluto dell’anonimato. Migliorare le informazioni cercando di raggiungere tutte le persone che si trovano in una situazione di sofferenza psicologica o che sono molto preoccupate per i loro cari soprattutto in questo momento di pandemia. Parlare è un sollievo!
  1. La questione della salute mentale non dovrebbe essere un tabù. Per raggiungere questo obiettivo, sono molto importanti le testimonianze, le interviste e le storie di persone che hanno il coraggio di parlare del peso mentale generato dalla pandemia. L’associazione svizzera Telefono Amico è stata invitata al programma televisivo in lingua tedesca « Club », in un’edizione speciale dedicata ai temi legati alla solitudine e alla salute mentale in questi tempi di pandemia.
  1. Infine, la popolazione dovrebbe essere più sensibilizzata al tema della salute mentale.

Telefono Amico offre assistenza e aiuto

Premiato nell’autunno 2020 con il Prix Courage, Telefono Amico Svizzera svolge un ruolo importante nel sistema sociale e sanitario svizzero. Le persone cercano aiuto, chiamando il numero di telefono di urgenza 143 oppure scrivendo in chat, trovando ascolto e perciò godendo di un beneficio immediato. Telefono Amico offre quotidianamente un servizio alla società, colmando un’importante lacuna nell’assistenza psicosociale di base, lo esegue in modo efficace dal punto di vista dei costi, e allo stesso tempo fornendo un lavoro di prevenzione nei settori della violenza e del suicidio. La maggiore disponibilità dei servizi di Telefono Amico, resa necessaria dal maggior numero di richieste da parte di persone in difficoltà emotiva a causa dell’evoluzione della pandemia, ha portato-per la prima volta in assoluto- la Confederazione a fornire un sostegno finanziario.