Programma d’agglomerato di Coira di quarta generazione: i lavori proseguono

0
52
Martinskirche Coira

Dopo un’interruzione di quattro anni, per l’agglomerato di Coira verrà elaborato un nuovo programma d’agglomerato. I lavori si trovano in stato avanzato, però fino alla presentazione del programma il 15 settembre 2021 ci sono ancora diverse cose da fare.

La Confederazione partecipa al finanziamento di misure per il miglioramento dell’infrastruttura stradale nelle città e negli agglomerati. Ciò avviene a condizione che un programma d’agglomerato (PA) descriva come si intende armonizzare lo sviluppo degli insediamenti e del traffico. La decisione relativa al finanziamento viene adottata dal Parlamento federale per ciascun periodo di programma; l’ultima decisione adottata a livello svizzero aveva ad oggetto un importo di poco inferiore a un miliardo e 100 milioni di franchi.

Nel 2007 è stato elaborato il primo PA per l’agglomerato di Coira, al quale nel 2012 è seguito un PA di seconda generazione. La terza generazione di PA è stata saltata per focalizzare l’attenzione sull’attuazione delle misure previste dai precedenti PA.

Sotto la direzione dell’Ufficio per lo sviluppo del territorio, nella primavera del 2019 sono stati avviati i lavori a un PA di quarta generazione. Il perimetro dell’agglomerato comprende le Regioni Imboden, Plessur e Landquart e quindi anche i relativi comuni. In conformità alle direttive della Confederazione, il nuovo PA si concentra sui temi insediamento, paesaggio e traffico. L’analisi della situazione e delle tendenze, il quadro futuro, la necessità di agire e le strategie parziali nonché la valutazione delle misure sono raccolte in una bozza. Le misure sono distribuite su tutto l’agglomerato. Le più importanti sono:

• Ottimizzazioni nelle e intorno alle stazioni per garantire un cambio efficiente tra vettori di traffico e gerarchie di rete.
• Estensione di percorsi ciclabili; l’elemento centrale è costituito da un percorso ciclabile per la mobilità quotidiana tra Rhäzüns e Maienfeld.
• Valorizzazione compatibile con gli insediamenti di tratti stradali molto trafficati all’interno degli abitati mediante piani di esercizio e di strutturazione.
• Le misure infrastrutturali maggiori sono il collegamento trasversale in direzione Schanfigg (St. Luzibrücke) e la corsia di preselezione per svoltare a sinistra sul Rosenhügel a Coira.

Per i prossimi mesi la sfida consisterà nell’elaborare le misure con il necessario grado di approfondimento, attività di cui si occuperanno i servizi responsabili del Cantone e dei comuni. All’inizio del 2021 il PA sarà posto in consultazione presso i comuni, le regioni e i servizi specializzati cantonali. In base ai riscontri raccolti il PA verrà ulteriormente perfezionato. Una partecipazione pubblica sarà possibile nel corso della primavera del 2021. Le decisioni necessarie dei comuni e delle regioni coinvolti devono essere disponibili entro la fine di giugno del 2021. Il programma verrà presentato alla Confederazione sulla base di un decreto governativo; il termine ultimo per la presentazione è il 15 settembre 2021.


Ufficio per lo sviluppo del territorio